Il Pd Civitavecchia: "Più sinergie fra Pincio e Tarquinia" - Terzo Binario News

“Ormai sono trascorsi due anni da quando il comune di Tarquinia ha deciso di introdurre i parcheggi a pagamento per i fruitori della spiaggia di Sant’Agostino.

Fummo tra i primi a contestare questo provvedimento perché, a fronte di questa richiesta di danaro, non vi era alcuna contropartita in termini di servizi e nessuna miglioria finalizzata alla sicurezza.

A seguito di quella polemica ci fu l’intervento del sindaco di Civitavecchia che, dopo un colloquio con il suo omologo della cittadina etrusca, cercò di rassicurare i Civitavecchiesi con la promessa che i proventi dei parcheggi sarebbero stati reinvestiti in servizi e sicurezza per i fruitori di quel tratto di litorale.

Oggi, a fronte di un aumento delle tariffe di quei parcheggi e sempre senza servizi erogati, la querelle è ancora in corso e i sindaci di Civitavecchia e Tarquinia sono tornati a scriversi. Nelle lettere dei primi Cittadini si sottolinea la comune volontà di dare adeguata risposta alla problematica di una fruibilità in sicurezza della spiaggia di Sant’Agostino.

Questa volontà deriva non solo dalla responsabilità insita nel proprio ruolo istituzionale, che comporta come obiettivo il bene comune, ma anche dalla sottolineatura dei positivi risultati ottenuti dalla collaborazione su problematiche comuni quali l’incombente minaccia di un inceneritore.

A nostro giudizio questa collaborazione tra i due Comuni andrebbe ulteriormente rafforzata con l’obiettivo di creare una sinergia tra le varie realtà territoriali finalizzata alla elaborazione di un progetto di sviluppo turistico culturale alternativo alla monocultura energetica che, per lunghi anni, ha condizionato i nostri territori.

Ben venga, quindi, una comune partecipazione, sia economica che operativa, tra le due amministrazioni finalizzata alla messa in sicurezza, e non solo, della spiaggia di Sant’Agostino che, auspichiamo sia proporzionata alle tariffe che vengono richieste ai fruitori di quel tratto di litorale.

Non è questo il tempo di erigere muri ma di creare sinergie”.

Il Gruppo PD

Marco Di Gennaro

Marco Piendibene

Marina de Angelis

Patrizio Scilipoti

Pubblicato venerdì, 11 Giugno 2021 @ 13:59:55     © RIPRODUZIONE RISERVATA