Cna: “Ottenuta la proroga al 30 settembre per l’invio delle domande di esonero contributivo” - Terzo Binario News

Dopo l’intervento della CNA, è stato prorogato al 30 settembre il termine per la presentazione delle domande per beneficiare dell’esonero contributivo per lavoratori autonomi e professionisti.

In un messaggio, l’Inps rende noto, infatti, di aver condiviso il differimento del termine con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in considerazione della tempistica di definizione e pubblicazione del decreto interministeriale, varato solo due giorni fa.

Il rinvio è giunto a poche ore dalla lettera inviata da CNA al ministro Andrea Orlando per sollecitare il rinvio. “Ad appena tre giorni dal termine – evidenziava la Confederazione – non è stato ancora pubblicato il decreto attuativo e non ci sono indicazioni operative da parte dell’Inps. Di fatto, è tecnicamente impossibile verificare il rispetto dei requisiti per accedere all’esonero”.

Ricordiamo che lo sgravio è previsto dall’ultima legge di bilancio a favore di soggetti che nel 2020 abbiano registrato un calo di fatturato non inferiore al 33% rispetto al 2019 e un reddito non superiore a 50.000 euro

Si dovrà attendere, tuttavia, la circolare dell’Inps per avere tutte le indicazioni sulle modalità di presentazione.

Info: CNA, telefono 0761 2291.

Pubblicato sabato, 31 Luglio 2021 @ 08:03:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA