“Roma Metropolitane non paga per le modifiche al progetto della linea verde” - Terzo Binario News

La denuncia del consorzio Metro C: “Nonostante la condanna in appello la partecipata del Comune non corrisponde il dovuto, con un danno di 4500 euro al giorno”

Roma Metropolitane da tre mesi non paga i 13 milioni e 274 mila euro necessari per la copertura delle modifiche al progetto della linea verde dell’underground della Capitale. La denuncia parte da Metro C, consorzio che riunisce i costruttori della linea, che rileva come la partecipata del Comune di Roma non abbia ancora rispettato quanto stabilito lo scorso 6 aprile dalla Corte d’appello: la condanna ai danni di Roma Metropolitane al pagamento a Metro C degli oltre 13 milioni per la copertura di alcune delle modifiche apportate tra il 2006 e il 2008 al progetto originario.

“Nonostante le rassicurazioni sul pagamento di Roma Metropolitane – fanno sapere da Metro C – in questi tre mesi il consorzio non ha ancora ricevuto la somma dovuta. Ogni giorno di ritardo nel pagamento costa a Roma Metropolitane 4500 euro, per un totale di 135 mila al mese”.

“I costruttori – si legge nella nota del consorzio – minacciano di denunciare all’autorità competente la consapevole violazione degli obblighi di legge se Roma Metropolitane non risponderà entro i 15 giorni dall’invio di questa nota, spedita venerdì a Roma Capitale, alla Regione Lazio e al Ministero delle Infrastrutture”.

Pubblicato lunedì, 13 Luglio 2020 @ 17:54:16     © RIPRODUZIONE RISERVATA