La pittrice Eugenia Serafini tra i finalisti al "SaturARTE 2022" • Terzo Binario News

Ancora un prestigioso risultato per l’artista originaria di Tolfa ottenuto con l’opera “Vortice Cosmico”

Eugenia Serafini artista di fama internazionale, originaria di Tolfa è tra i finalisti del “SaturARTE 2022: 27° Concorso Nazionale d’Arte Contemporanea a cura di Mario Napoli. I 140 artisti finalisti espongono a Satura Palazzo Stella a Genova , centro per la promozione e diffusione delle arti APS (in Piazza Stella 5/1) fino al 17 dicembre, a ingresso libero, a partire da sabato 3 dicembre, giorno in cui alle ore 17 si è svolta sia la cerimonia di inaugurazione sia la proclamazione dei vincitori.

L’opera presentata da Eugenia Serafini è “Vortice Cosmico” realizzata con acrilici su cartoncino Fabriano pregiato (altezza cm. 69 x base cm. 55, anno 2019) e fa parte del Ciclo Storico, “Con la Testa fra le Nuvole”. Dedicata a Galileo Galilei e alla esplorazione del Cosmo che da sempre ha affascinato e ispirato l’artista, l’opera si presenta di rara bellezza e di forte impatto emotivo, molto apprezzata anche in occasione della Mostra “Sguardo a Oriente“, svoltasi nel Circolo del Ministero degli Esteri, della Farnesina 2019/2020, in particolare dal critico prof. Carlo Franza, dagli Ambasciatori Umberto Vattani e Gaetano Cortese e dal Ministro Luigi Maria Vignali.

La Giuria di SaturArte 2022 accanto al Presidente Mario Napoli vede nomi di spicco quali: Antonio D’Argento critico d’arte, Milena Mallamaci architetto, Flavia Motolese critico d’arte, Giuditta Napoli designer, Mario Pepe critico d’arte, Andrea Rossetti critico d’arte, Silvio Seghi critico d’arte, Peishuo Yang curatore d’arte.

eugenia serafini
Eugenia Serafini quest’estate a Tolfa

Numerose sono le mostre in Italia e all’estero realizzate da Eugenia Serafini e le sue opere si trovano in collezioni, musei e archivi di diversi paesi quali: Francia, Germania, Egitto, Lituania, Norvegia, Romania, Ucraina, Uruguay, Argentina. Numerosi e prestigiosi i premi e i riconoscimenti ricevuti durante la sua luminosa carriera tra cui vanno citati: “Le Rosse Pergamene, Poesia d’amore 2018, Sezione speciale Poesia e pittura “Dall’emozione all’immagine” con una raccolta di poesie d’amore dedicate a Roma, il “Premio Artista dell’anno” al Premium International Florence Seven Stars Firenze 2016, la “Targa alla Carriera” dal Comune di Tolfa nel 2014 e il “Leone d’Argento per la Creatività nelle scuole” 2013 alla Biennale di Venezia. Senza dimenticare il Premio alla Carriera “Premium International Florence Seven Stars” Grand Prix Absolute 2017 consegnatole dal Professor Carlo Franza.

Più recenti sono il Premio Le Fondazioni dell’Unione Europea, Bruxelles nel giugno 2019 “Premio “Ambasciatrice dell’Arte” e il Premio “Veterana dell’Arte Internazionale” Premium International Florence Seven Stars nel 2021. In questo anno Carlo Franza la invita a tenere una mostra personale dal titolo “Sguardo a oriente” nel progetto Mondi al Circolo Esteri del Ministero Affari Esteri per il ventennale della Collezione Farnesina, Roma.

Attualmente è in corso la sua esposizione” Autunnale” a cura del Prof. Carlo Franza presso il Plus Florence a Firenze aperta fino al 23 aprile 2023.

Pubblicato domenica, 4 Dicembre 2022 @ 12:05:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA