Il peperoncino protagonista a Santa Marinella nella serata dell'Accademia Italiana della Cucina • Terzo Binario News

Ieri sera nella bella location del ristorante “Poggio del Principe” a Santa Marinella si è continuato a fare cultura, anche gastronomica.

A parlare della serata è il dottor Maurizio De Pascalis che racconta di come il protagonista sia stato un suo amico storico e di famiglia, il professor FRANCESCO MARIA SPANÒ, docente universitario e direttore delle risorse umane della LUISS.

De Pascalis con Spanò

L’ospite d’eccezione ha presentato una interessante relazione sul PEPERONCINO, di cui lui è l’ambasciatore nel mondo. Ha descritto la storia, i benefici e tutti gli aspetti correlati. Il professore è coautore di un libro davvero originale: Vip Very Important Peperoncino. Crea “dipendenza” che fa bene alla salute”, lui ha lavorato con Erminia Gerini Tricarico e Massimo Lopez, il volume è edito da Gangemi con il contributo del Pastificio Pirro, azienda calabrese produttrice di eccellenze gastronomiche.

Questo prodotto, ormai diventato un’eccellenza del Made in Italy, è il condimento più diffuso al mondo dopo il sale. Fu importato in Europa da Cristoforo Colombo e si diffuse immediatamente tra gli orti dei monaci come pianta medicale, ma anche in quelli dell’alta aristocrazia europea come pianta esotica da esporre per la sua bellezza ed originalità.

La serata dell’Accademia Italiana della Cucina è stata organizzata in maniera perfetta dal simposiarca Avv. Antonio Carlevaro, con la regia del Delegato Onorario Prof. Massimo Borghetti e del delegato Dott. Franco Papa.

Pubblicato sabato, 19 Novembre 2022 @ 11:19:28     © RIPRODUZIONE RISERVATA