Coronavirus, 46 nuovi positivi a Roma - Terzo Binario News

Morti due anziani con patologie pregresse

Sono 46, complessivamente, i nuovi casi positivi a Roma: è questo il dato emerso relativo al territorio di competenza di Asl Roma 1, Asl Roma 2 e Asl Roma 3. Un dato in lieve aumento rispetto a ieri. Due gli anziani morti, entrambi con patologie pregresse.

Nel dettaglio, la Asl Roma 1 (territorio nord ovest) ha 21 nuovi casi positivi e 727 persone persone uscite dall’isolamento domiciliare. Entro sabato 28 marzo sarà attivato il padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri per 40 posti.

La Asl Roma 2 (zona sud est) registra 15 nuovi casi positivi e 32 persone uscite dall’isolamento domiciliare. All’ospedale Pertini disponibili ulteriori 32 posti letto da lunedì 30 marzo. Per quanto concerne la casa di Riposo Giovanni XXIII, gli anziani ospiti positivi saranno trasferiti in altre strutture ospedaliere. Si sta monitorando la comunità dei Padri Paolini per la positività di due religiosi già ricoverati.

Infine la Asl Roma 3 (Municipio X, XI, XII e Fiumicino) ha 10 nuovi casi positivi e due decessi: un uomo di 85 anni e una donna di 82 anni, con pregresse patologie. Sono 448 le persone uscite dall’isolamento domiciliare. Si sta attrezzando il piano terra dell’ospedale Grassi per attivare ulteriori 25 posti letto dedicati, di cui 8 di terapia intensiva.

Pubblicato giovedì, 26 Marzo 2020 @ 16:25:08     © RIPRODUZIONE RISERVATA