Cadavere alle Sabbie Nere di Santa Severa: è un filippino - Terzo Binario News

Recuperato da Carabinieri e Guardia Costiera, con l’ausilio di Nucleo Sommozzatori e Formia Soccorso: forse è un uomo sparito da Cerenova

(foto archivio) Poco fa è stato recuperato presso la spiaggia delle Sabbie Nere verso Macchiatonda a Santa Marinella il corpo di un uomo filippino di 54 anni. C’è la certezza del suicidio, avendo trovato un messaggio di addio. Si tratta del terzo suicidio in due giorni a Cerveteri.

Ad avvertire le forze dell’ordine sono stati i bagnanti e sul posto si sono portati Carabinieri e Guardia Costiera, con la Formia Soccorso e il Nucleo Sommozzatori di Santa Marinella in ausilio dei necrofori per il recupero della salma. Sono infatti stati impiegati dei quad, per raggiungere la zona impervia.

L’uomo aveva i documenti addosso, pertanto l’identificazione è già stata effettuata. La salma è stata traslata al cimitero di Santa Marinella a disposizione della Magistratura.

Considerando che in quella zona le correnti alle Sabbie Nere provengono da sud-est, il corpo si è accertato che il corpo proviene da Cerenova.

Pubblicato mercoledì, 8 Luglio 2020 @ 18:17:13     © RIPRODUZIONE RISERVATA