Stefano Mondati nuovo segretario del Pd Anguillara - Terzo Binario News

Il 24 Marzo l’assemblea degli iscritti al Partito Democratico di Anguillara riunita in una sessione digitale molto partecipata ha eletto all’unanimità Stefano Mondati come nuovo segretario di Circolo. L’Architetto ha accettato l’incarico e nelle sue parole ha voluto rilanciare la sfida del segretario nazionale Letta ad aprire una nuova stagione.

“Vorrei partire dalla bellissima sintesi, e la faccio mia, che il neosegretario Letta ha pronunciato nella sua relazione del 14 marzo, giorno della sua elezione: <dobbiamo essere progressisti nei valori, riformisti nel metodo, radicali nei comportamenti. Mi sono candidato a segretario del partito democratico ma so che non serve un nuovo segretario, l’ennesimo. Serve un nuovo PD.> È vero, serve
un nuovo PD! Anche ad Anguillara!” ha dichiarato Mondati, che ha preso ad esempio l’esperienza delle amministrative del 2020 “Lo spirito, la partecipazione, l’unità che abbiamo tutti mostrato durante questa esperienza la dobbiamo ritrovare, e sono convinto che la ritroveremo, all’interno del nuovo direttivo, all’interno del nostro partito e di tutta la nostra comunità.”

Mondati ha presentati agli iscritti l’organo direttivo che lo affiancherà nel suo lavoro Lucia Bianchini, Silvio Bianchini, Anna Lorena Di Carmine, Mario Fantauzzi, Francesco Guidi, Franco Micheli, Simone Minnucci, Matteo Montori, Stefano Pontoni, Maurizio Proietti, Angela Quercia, Salvatore Scaglione,
Denise Schiava, Rita Urciuolo, Anna Maria Viscomi Chiara la missione che il neosegretario ha in mente per i suoi: “Vogliamo proporre un Direttivo aperto
ai cittadini ed alle associazioni, che rappresenti tutto il territorio, che sia espressione sia del centro che delle aree periferiche. Sarà un Direttivo che ASCOLTA, un Direttivo in mezzo alla gente!”

Nella sua relazione il segretario ha anche dettato le linee del programma che ha in mente per i dem di Anguillara “Sostenere ogni azione volta a garantire la salute pubblica (lotta al COVID-19); Promuovere nell’immediato attività e azioni a sostegno delle categorie più colpite dalla pandemia: ristoranti, bar, palestre, attività ricettive in genere, ma anche di solidarietà ai più deboli, a chi ha perso il lavoro, affinché nessuno rimanga indietro; Azioni a tutela del nostro patrimonio ambientale e di rilancio del settore agricolo, turistico e produttivo”.

Una dedica particolare al nascente gruppo dei Giovani Democratici locali “Sostegno al nuovo gruppo nascente dei Giovani Democratici, i ragazzi sono il nostro futuro, vanno ascoltati, coinvolti, va dato loro lo spazio che meritano. Sarà mio soprattutto il compito di valorizzare e promuovere le loro proposte”.

Mondati ha infine enunciato le modalità di lavoro che ha in mente per ingaggiare il direttivo e tutti gli iscritti nella sfida che si è posto di rilanciare l’azione delle democratiche e dei democratici locali. Il circolo di Anguillara ha dunque raccolto la sfida del neosegretario nazionale Letta: a Mondati e al suo direttivo ora sta guidarla e vincerla.

Pubblicato sabato, 27 Marzo 2021 @ 08:49:28     © RIPRODUZIONE RISERVATA