Consiglio comunale dei giovani istituito a Montalto - Terzo Binario News

Nel consiglio comunale di Montalto è stato approvato il regolamento per l’istituzione del Consiglio comunale dei giovani.

«Un risultato eccezionale – commenta il sindaco ff Luca Benni – che ha visto concludersi un iter iniziato anni fa col nostro concittadino Prof. Gianni Piccioni che, collaborando con noi, aveva fornito un grande contributo per il raggiungimento di questo traguardo. Grazie all’assessore Giovanni Corona che in questi mesi, prima con l’istituzione del centro di aggregazione giovanile e poi con il Consiglio dei Giovani ha dimostrato nei fatti l’interesse di questa amministrazione nel coinvolgimento dei ragazzi».

«Un grande traguardo – spiega l’assessore alle politiche giovanili Giovanni Corona – non solo per l’amministrazione comunale ma per tutto il paese. Il Consiglio dei giovani servirà infatti a promuovere la partecipazione dei ragazzi alla vita politica, sociale e culturale di Montalto e Pescia.

Sarà accessibile – continua Corona – ai giovani da 15 a 25 anni compiuti e funzionerà come il consiglio comunale dei grandi. Ci saranno la presentazione delle liste, i comizi elettorali e dopo le votazioni gli eletti in seduta plenaria sceglieranno a scrutinio segreto il presidente del consiglio comunale dei giovani.

Questo nuovo organismo avrà la facoltà, interagendo con l’amministrazione comunale ed il consiglio comunale ordinario, di avanzare proposte nei settori riguardanti la vita e le tematiche giovanili.

Uno strumento di grande partecipazione democratica – conclude l’assessore – che permetterà ai ragazzi di essere protagonisti attivi della vita del loro paese.

Dopo essere partiti con la realizzazione del Centro di aggregazione giovanile, quello del consiglio giovani rappresenta un altro tassello che questa amministrazione pone nell’ottica della condivisione e del coinvolgimento dei giovani. La votazione unanime del consiglio comunale di oggi è segno tangibile che è stata intrapresa la strada giusta per mettere i nostri ragazzi e le nostre ragazze al centro della vita cittadina».

Così l’opposizione in una nota: “

Ieri a Montalto di Castro il consiglio comunale ha approvato all’unanimità l’istituzione ed il regolamento del Consiglio Comunale dei Giovani CCG.L’assessore Corona ha chiesto invece il ritiro della costituzione del Consilio Comunale dei Ragazzi CCR dai 9 ai 14 anni, sarebbe stato fuori luogo dare al mondo della scuola altri impegni con tutte le difficoltà legate al Covid, e per noi non era neanche il caso di chiederlo. Ma non governiamo noi Montalto, purtroppo.
Dicevamo del CCG, é un organo istituito già in molti altri comuni e se utilizzato bene garantisce la partecipazione alla Politica con la P maiuscola dei ragazzi dai 15 ai 25 anni in piena e sacrosanta autonomia.Perderebbe il suo significato se invece venisse usato dai “vecchi politici” per fare campagna elettorale.Quindi una buona notizia che però mette a nudo un problema ben più serio.La maggioranza indice un consiglio comunale straordinario su questo tema ma non li convoca ad esempio per il problema del muro alla foce del fiume Fiora (chiesto da noi), per la situazione epidemiologica Covid-19, oppure per discutere dello stato del Centro Storico, o per capire a che punto sono le osservazioni contro il Deposito Nazionale delle Scorie Radioattive, o per discutere del servizio raccolta rifiuti, o dello stato del lungomare a Marina, o dei sei milioni di euro di mutui chiesti e delle osservazioni fatte dalla corte dei conti…. i problemi ed i temi da discutere sono tanti e seri.Senza dimenticare che ad oggi le ultime riunioni del Consiglio Comunale degli Adulti ancora non sono state pubblicate. Così come non sono stati portati in votazione ed approvati i verbali dei consigli dopo settembre 2020 !!Una mancanza di trasparenza e coinvolgimento inaccettabile che dovrebbe far riflettere la maggioranza Benni, Nardi e Corona.Se da un lato giustamente si apre alla partecipazione dei giovani bisogna garantire e rafforzare la partecipazione di tutti i cittadini di ogni età. Altrimenti rimangono solo belle parole e cattivi fatti.

Pubblicato sabato, 27 Marzo 2021 @ 07:59:24     © RIPRODUZIONE RISERVATA