Santa Marinella all'esercitazione Maremoto con il sindaco Tidei e il consigliere Amanati - Terzo Binario News

Il sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei e il consigliere delegato all’associazionismo Andrea Amanati hanno preso parte, questa mattina, alle fasi cruciali dell’ esercitazione Maremoto Nord , disposta dall ‘Agenzia Regionale di Protezione Civile della Regione Lazio, d’intesa con la Prefettura di Roma, che ha anche coinvolto i comuni limitrofi  di  Fiumicino, Ladispoli, Cerveteri, Santa Marinella, Tolfa e Civitavecchia.

La sala operativa è stata allestita presso la sede della Croce Rossa in via Zara e Santa Severa e alle simulazioni di tutti gli interventi di soccorso e contrasto alla grave calamità, che si sarebbe abbattuta sul litorale, coordinate dal comandante della polizia locale Kety Marinangeli, hanno partecipato i responsabili della Prociv cittadina  la Misericordia in qualità di associazione che svolge servizio di soccorso ed emergenza per conto dell’Ares 118 e la stessa CRI.

L’esercitazione,  che si è conclusa in tarda mattinata, è consistita nel simulare, una situazione di grave emergenza, dovuta a un maremoto generatosi lungo le coste del Mar Tirreno, con l’obiettivo di testare i flussi di attivazione, di comunicazione e i modelli di intervento delle diverse strutture di comando dei comuni  chiamati, in simili evenienze ad attivare i Coc per  intervenire anche a supporto della popolazione e che pertanto devono gestire l’emergenza. Non è stato attivato il volontariato sul territorio né tantomeno allertata la popolazione per non creare allarmismo.

All’ esercitazione hanno preso parte anche le Forze di Polizia  i Vigili del Fuoco, la Capitaneria di Porto la Asl l’Ares 118 la Croce Rossa  e osservatori inviati dall’agenzia e dall’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Pubblicato venerdì, 16 Ottobre 2020 @ 17:15:52     © RIPRODUZIONE RISERVATA