Quartiere Africano: panico al supermercato, aggrediti dipendenti e poliziotti - Terzo Binario News

Un giovane senza fissa dimora originario del Gambia, dopo aver creato il panico all’interno di un supermercato di una famosa catena alimentare, in via Migiurtinia, ha aggredito gli agenti del reparto volanti intervenuti e chiunque gli capitasse a tiro.

Arrestato per il furto di diversi articoli prelevati dagli scaffali dei diversi reparti, dovrà rispondere anche di lesioni a pubblico ufficiale e rapina impropria.

L’uomo, infatti, dopo essere stato scoperto, per garantirsi la fuga ha aggredito due inservienti del supermercato, un uomo e una donna, procurando loro delle lesioni per le quali sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari.

Pubblicato mercoledì, 16 Settembre 2020 @ 10:05:03     © RIPRODUZIONE RISERVATA