Proroga sfratti al 31 dicembre, Unione Inquilini: "Ottimo risultato, ora politiche abitative strutturali" - Terzo Binario News
Riceviamo e pubblichiamo

“L’emendamento al decreto Rilancio che proroga gli sfratti al 31 dicembre 2020 proposto da Unione inquilini e presentato dal deputato di Leu Fassina, è stato approvato.
Saranno sospese quindi le esecuzioni di sfratto per unità immobiliari ad uso abitativo e anche gli sfratti per artigiani e commercianti.

Si tratta di un risultato concreto che di fatto evita per tutto il 2020 a decine di migliaia di famiglie e anche a commercianti e artigiani di essere messi per strada o costretti a chiudere l’attività proprio durante la difficile fase di post, speriamo, autunnale e invernale.

Siamo soddisfatti di questo risultato ma certo le proroghe sfratti non sono il diritto alla casa. Che governo, regioni e comuni usino questo periodo per avviare politiche abitative strutturali senza consumo di suolo per realizzare un grande piano di edilizia residenziale pubblica a canone sociale.

Cosi come si deve arrivare ad una riduzione degli affitti e alla abolizione del canale a libero mercato. Voglio infine ringraziare pubblicamente l’On Stefano Fassina perché è stato determinante per ottenere questo risultato.

L’Unione Inquilini prosegue con coerenza e determinazione la sua lotta per il diritto alla casa anche in vista della IX Giornata Nazionale Sfratti Zero del 10 ottobre”.

Massimo Pasquini

Segretario Nazionale
Unione  Inquilini

Pubblicato lunedì, 29 Giugno 2020 @ 08:51:30     © RIPRODUZIONE RISERVATA