Progetto Comloc, compostiere elettromeccaniche installate in due scuole di Trevignano - Terzo Binario News

Coinvolge le scuole a Trevignano Romano il Progetto ComLoc mirato al recupero della risorsa organica dei rifiuti. 

Diventeranno operative a giorni le due compostiere elettromeccaniche consegnate nella giornata di sabato 26 febbraio al Comune di Trevignano Romano nell’ambito del Progetto ComLoc.

Una prima compostiera della capacità di trattamento di 10 tonnellate l’anno è stata collocata presso l’Istituto Comprensivo di via delle Scalette 5. Analoga capacità per la seconda compostiera collocata presso la scuola comunale “Suor Maria Sebalda” in via Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Entrambe le apparecchiature sono destinate a trasformare in compost i residui organici derivanti dall’attività delle delle mense scolastiche. 

“Sono ben contenta di aver iniziato questo percorso virtuoso dalle scuole” spiega l’assessore Alida Mantovani. “Verrà avviato a breve uno specifico percorso di formazione per l’impiego delle due apparecchiature. Sarà importante inoltre – dice ancora Mantovani – chiudere il cerchio con la realizzazione presso le scuole di un orto didattico per il quale possa essere impiegato il compost autoprodotto dagli scarti organici delle mense scolastiche”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Claudia Maciucchi. “Siamo in piena fase di transizione ecologica e mettere in campo un’attività di recupero del rifiuto organico, oltretutto coinvolgendo le scuole, è un passo importante” ha sottolineato Maciucchi.

Il progetto, finanziato dalla Regione Lazio nell’ambito delle “Misure a favore delle attività di Compostaggio e auto compostaggio per la riduzione della frazione organica per i Comuni del Lazio e Roma Capitale” coinvolge sei Comuni: Bracciano, Anguillara Sabazia, Trevignano Romano, Canale Monterano, Oriolo Romano e Bassano Romano. 

Per approfondimenti sul progetto: https://www.associazioneitalianacompostaggio.it/Bracciano/comloc.htmll 

Pubblicato lunedì, 28 Febbraio 2022 @ 10:06:33     © RIPRODUZIONE RISERVATA