Lazio zona arancione: cosa si può fare - Terzo Binario News

Lazio in zona arancione dal 30 marzo al 2 aprile e dal 6 aprile. Oggi, domani e lunedì – invece – sarà zona rossa.

Cosa si potrà fare in zona arancione? È vietato spostarsi fuori dal Comune, salvo per motivi di lavoro, necessità, salute e didattica in presenza.

Ristoranti e bar

I ristoranti saranno chiusi, consentito il servizio a domicilio senza limiti di orario e asporto fino alle 22. Bar aperti, solo per asporto, fino alle 18.

Negozi e attività commerciali

I negozi saranno aperti, centri commerciali chiusi festivi e prefestivi. Aperti parrucchieri, barbieri, centri estetici.

Musei

Chiusi musei e mostre, su prenotazione consentiti i servizi della biblioteca.

Visite ad amici e parenti

Tra le 5 e le 22 massimo due persone (con minori di 14 anni, disabili o persone non autosufficienti conviventi) possono spostarsi all’interno del proprio Comune, una sola volta al giorno, verso una sola abitazione privata.

Comuni sotto i 5mila abitanti

È possibile lo spostamento per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, senza arrivare nei capoluoghi di provincia.

Scuole

Nidi e scuole dell’infanzia in presenza, scuola primaria in presenza, medie in presenza, superiori in presenza dal 50 al 75 per cento.

Pubblicato sabato, 27 Marzo 2021 @ 11:34:59     © RIPRODUZIONE RISERVATA