Ladispoli, Sagra del Carciofo è già un successo - Terzo Binario News

di Carla Zironi

“Vorrei sapere chi è che dice che la Sagra del carciofo di Ladispoli è la Sagra più frequentata d’Italia…”scrive sui social, con un pizzico di sano e ironico orgoglio campanilistico, Claudio Nardocci Presidente della Pro Loco di Ladispoli e grande interprete di questo avvenimento giunto alla 68°edizione. Può dirlo se già dal primo giorno, venerdì 13 di un aprile capriccioso tra nuvole e sole, l’affluenza è alta e la Piazza dei Sapori piena di persone a gustare l’offerta gastronomica tutta made in Italy grazie alle ambasciatrici regionali, ovvero le Pro Loco. E tra queste c’è chi festeggia il decennale della presenza: la Sardegna rappresentata appunto per dieci anni dal Comune di Aglientu. “E’ un appuntamento imperdibile” dichiara il presidente Quinto Zizi che di sagre se ne intende davvero meritando quasi un oscar alla carriera in terra nuragica.

“Lo stand di Aglientu, uno dei tanti scrigni di sapori, saperi e tradizioni che impreziosiscono la 68°Sagra del carciofo romanesco. La più grande d’Italia”, dichiara Claudio Nardocci. E a proposito di palato per buongustai, il menù di Aglientu offre gli gnocchetti al sugo, un classico che i frequentatori della sagra apprezzano, le immancabili seadas e il buon vino rosso dei colli del delizioso paese adagiato tra rocce di granito rosa che guardano il mare di smeraldo.

Sagra del Carciofo Ladispoli: ecco le sculture di carciofi

Pubblicato sabato, 14 aprile 2018 @ 08:29:20     © RIPRODUZIONE RISERVATA