Fondi Pnrr, per il lungomare Cerveteri si aggiudica 2 milioni dalla Città Metropolitana • Terzo Binario News

Il finanziamento svincolerà il mutuo acceso dall’Amministrazione comunale, che potrà così dirottarlo su altre opere pubbliche

“Il Comune di Cerveteri si è aggiudicato 2 milioni di Euro di fondi del PNRR dalla Città Metropolitana di Roma Capitale per la realizzazione del secondo lotto di lavori sul Lungomare dei Navigatori Etruschi.

Questo finanziamento si andrà ad aggiungere al finanziamento di oltre 700mila Euro ottenuto dalla Regione Lazio e allo stesso tempo permetterà all’Amministrazione comunale di svincolare e devolvere in altre opere pubbliche il mutuo acceso per la realizzazione dei lavori”.

A dichiararlo è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri e Consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale.

“Con l’aggiudicazione di questo contributo supera i 6 milioni di Euro la quantità di opere che il Comune di Cerveteri è riuscito a farsi finanziare per il Lungomare dei Navigatori Etruschi di Campo di Mare – dichiara il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – prima del nostro insediamento sembrava impossibile tutto questo, ma con costanza ed un immenso lavoro, superando anche i biechi e beceri tentativi di ostruzionismo da parte di alcuni esponenti dell’opposizione, siamo riusciti prima ad affrontare e risolvere la questione Ostilia, acquisendo il Lungomare e le aree limitrofe a patrimonio comunale e poi ad ottenere importantissimi finanziamenti pubblici che ci hanno consentito prima di realizzare il primo lotto di lavori del Lungomare e ora di proseguire con il secondo lotto e con la realizzazione del ponte sul fiume Zambra e della pista ciclopedonale che condurrà fino agli scoglietti, anche quest’ultime finanziate dalla Regione Lazio per oltre 1milione di Euro e da un contributo comunale”.

“Un risultato storico per Cerveteri – prosegue il Sindaco Pascucci – raggiunto grazie ad un grande lavoro per il quale ringrazio tutta la Giunta comunale ed in particolar modo la nostra Vicesindaca e Assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti, l’Assessore alle Opere Pubbliche Matteo Luchetti, il Dirigente dell’Area Urbanistica Architetto Marco Di Stefano e tutta la squadra di Governo con la quale ho condiviso e lavorato per una nuova Campo di Mare”.

Pubblicato giovedì, 26 Maggio 2022 @ 13:57:16     © RIPRODUZIONE RISERVATA