Donna di Cerveteri investita dal treno a Civitavecchia: ipotesi suicidio - Terzo Binario News

Alla stazione ferroviaria di Civitavecchia una donna albanese residente a Cerveteri è stata investita dal treno: per lei non c’è stato niente da fare. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di martedì 4 agosto poco prima delle 17.

La vittima, in base ai primi elementi raccolti, si trovava sulla banchina: a un certo punto è finita sulle rotaie, nel momento in cui stava passando il convoglio diretto verso nord, che non ha potuto evitare l’impatto. Sul posto sono accorsi il figlio, il marito e il fratello della persona deceduta.

Da capire, adesso, se si sia trattato di un gesto volontario (ipotesi al momento più caldeggiata dagli investigatori) o di un incidente. Presenti sia gli agenti della Polfer, che indaga sulla vicenda, sia i Vigili del fuoco di Civitavecchia.

Pubblicato martedì, 4 Agosto 2020 @ 19:01:05     © RIPRODUZIONE RISERVATA