Coronavirus, quindici nuovi positivi a Roma e tredici in provincia - Terzo Binario News

Sono 15 i nuovi positivi Covid19 a Roma, tredici quelli in provincia. Questi i dati resi noti sabato 16 maggio. Dodici i contagi nella Asl Roma 1, dove sono stati registrati due decessi. Tre morti nella Asl Roma 2. Nella Asl Roma 5 è spirata una donna di 84 anni.

ECCO IL DETTAGLIO.

Asl Roma 1: dodici nuovi casi positivi. Due i decessi: una donna di 93 anni e una donna di 72 anni, entrambi con patologie pregresse. Diciannove persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Quattrocento test sierologici eseguiti sul personale sanitario. 

Asl Roma 2: tre nuovi casi positivi. Tre i decessi: due donne di 94 anni e una di 82 anni, tutte con patologie pregresse. Otto persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Su ulteriori 105 farmacisti testati un positivo al test di sieroprevalenza e al tampone individuato grazie al metodo integrato.

Asl Roma 3: non si registrano nuovi casi positivi. Nessun decesso e trentuno persone uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

Asl Roma 4: non si registrano nuovi casi positivi. Nessun decesso e duecentoventi persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

 Asl Roma 5: cinque nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 84 anni con patologie pregresse. Quindici persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

Asl Roma 6: otto nuovi casi positivi. Trentacinque le persone uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiranno lunedì i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.

 

Pubblicato sabato, 16 Maggio 2020 @ 15:05:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA