Commercio a Civitavecchia, il Comune ai privati: “Organizzate manifestazioni” - Terzo Binario News

L’Amministrazione Tedesco pubblica l’avviso pubblico per un calendario di eventi da tenersi da agosto 2020 a gennaio 2021

L’Amministrazione comunale di Civitavecchia lancia un incoraggiamento ai privati per l’organizzazione di manifestazioni e iniziative in ambito commerciale. Un calendario di eventi aperto, condiviso e soprattutto fortemente civitavecchiese.

È quello che l’Amministrazione Tedesco intende produrre attraverso l’avviso pubblico per manifestazioni d’interesse emanato in questi giorni per verificare la volontà di soggetti privati interessati “ad organizzare iniziative straordinarie di carattere commerciale, volta a coniugare aspetti commerciali e di intrattenimento, da svolgersi in piazze e vie del centro storico e della periferia, nel periodo agosto 2020 – gennaio 2021. Le stesse, ove ritenute meritevoli di accoglimento e a insindacabile giudizio dell’Amministrazione, saranno inserite all’interno del programma annuale delle manifestazioni commerciali”, si legge nell’avviso.

Tre le aree tematiche individuate: agroalimentare-enogastronomia (per valorizzare e promuovere in prevalenza la conoscenza delle produzioni di qualità locali, prodotti a marchio e biologici), non alimentare (per incrementare lo sviluppo delle attività commerciali locali) e artigianato (per sviluppare e promuovere iniziative a favore del settore).

Il calendario degli eventi da programmare e valorizzare attraverso la partecipazione di soggetti privati è lungo e comprende:

  • Festa del Cioccolato e degustazione dolci tradizionali (organizzazione eventi di intrattenimento musicale con vendita, somministrazione e degustazione dolci tipici come ad esempio la ‘Pizza di Pasqua’)
  • da agosto 2020 a settembre 2021 street food a base di pescato locale (con vendita e somministrazione di un menu tipico, zuppa di pesce e piatti tradizionale a base di pescato locale con intrattenimento musicale)
  • Halloween (30/31 ottobre edizione 2020-2021) (con organizzazione eventi di intrattenimento musicale e per bambini con vendita e somministrazione di prodotti e dolci tipici locali)
  • Natale (dall’8 dicembre 2020, con mercatini di Natale con merce selezionata richiamanti prodotti tipici Natalizi e di artigianato ed organizzazione eventi di intrattenimento con vendita e somministrazione prodotti e dolci tipici della tradizione cittadina dai Biscottini di Natale alle Ciambellette e piatti tipici a base di pescato locale)
  • La notte delle pastorelle (23 dicembre, con organizzazione eventi e punti di ristoro per le pastorelle cittadine con vendita e somministrazione di prodotti e dolci tipici locali). Più in generale, attività similari potranno essere proposte durante le festività natalizie e altri eventi non calendarizzati.

Particolare importante: nell’avviso è specificato che “alle attività ed aziende, presenti nel territorio locale si darà diritto di priorità a fronte di proposte presentate da altri soggetti non presenti commercialmente sul territorio cittadino”. I siti individuati per lo svolgimento delle manifestazioni commerciali sono “corso Centocelle, piazza Saffi, piazza Leandra, piazza Calamatta, piazza Fratti, via Trieste, viale Garibaldi e piazza Della Vita, esclusivamente per manifestazioni che richiedano grandi spazi aperti e limitatamente alla vendita dei soli prodotti appartenenti al solo settore non alimentare, ad eccezione del giorno 28 aprile, dedicato ai festeggiamenti del Santo Patrono e dei giorni 14/15 agosto dedicati ai festeggiamenti del Natale della città”.

Tutti i soggetti, singoli o associati, che vogliano esprimere la propria manifestazione d’interesse potranno farlo seguendo le istruzioni riportate al sito internet del Comune per gli eventi estivi (agosto e settembre) entro lunedì 20 luglio alle ore 12, mentre per il resto del calendario c’è tempo fino alle 12 del 15 settembre. 

Pubblicato lunedì, 13 Luglio 2020 @ 19:00:24     © RIPRODUZIONE RISERVATA