Asilo nido minacciato da onde elettromagnetiche, allarme a Piana del Sole - Terzo Binario News

Una stazione radio sta per essere realizzata a 50 metri dalla scuola d’infanzia ‘Via Lattea’. La denuncia di un esponente del Pd nel Municipio XI e interrogazione urgente in Campidoglio

di Stefano Marzetti

Una stazione radio base a Piana del Sole (Municipio XI) autorizzata e progettata ad appena cinquanta metri dall’asilo nido Via Lattea (via C. Sabbadino 86, angolo via Montemarzino) – convenzionato col Comune di Roma – con il conseguente allarme per il rischio d’inquinamento elettromagnetico.

A lanciarlo è stato l’esponente locale del Partito democratico, Angelo Vastola, che ha scritto a sindaco, prefetto, polizia locale e altri uffici competenti per scongiurare il proseguimento delle opere d’installazione della stazione. Un’interrogazione urgente a risposta scritta è stata quindi presentata all’Amministrazione di Roma Capitale da parte dei due consiglieri del Pd, Giulia Tempesta e Giulio Bugarini.

“Si fa presente che la stazione base radio – scrive Vastola – oltre che procedere nelle opere confinante alle abitazioni, non si è tenuto conto della presenza dell’asilo nido convenzionato con il Comune di Roma che dista circa 50 metri in linea d’aria”. Da qui la risposta dei colleghi di partito in Municipio con l’interrogazione presentata alla sindaca Virginia Raggi e all’assessore.

L’INTERROGAZIONE – “Il quartiere Piana del Sole, nella Valle Galena – si legge nell’interrogazione di Tempesta e Bugarini – insiste in un’area a rischio idrogeologico ed esondazione e versa da anni, a causa del cedimento del ‘ponticello’ che ha determinato la chiusura di via Sabbadino. In una situazione di degrado, considerata la presenza di miasmi permanenti, discariche vecchie e nuove. Si sono costituiti comitati di quartiere costituiti da cittadini residenti, per la maggioranza giovani genitori, afflitti da questi Problemi, per combattere affinché l’amministrazione metta in campo ogni iniziativa utile al risanamento ambientale. La Stazione Radio Base di telefonia è stata autorizzata a poco più di metri 100 dall’Asilo Nido Via Lattea convenzionato con il Comune di Roma e unica scuola nel quartiere Piana del Sole. La struttura permane nella traiettoria di atterraggio dell’aeroporto e, peraltro, risulta essere elemento di disturbo all’Enac.

Considerato che: la sua realizzazione sta procedendo su un terreno che rientra nel Piano Urbanistico 167, al centro di un’area di quattro tenerli con medesima destinazione urbanistica danneggiando l’intero comparto urbanistico. Risulta che il lotto confinante facente parte del comparto 167, non ha aderito a nessuna convenzione amministrativa né ha proceduto a rilasciare una liberatoria a costruzione, risultando così un’area vincolata da qualsiasi tipo di edificazione fissa o mobile.

Tutto ciò premesso e considerato si chiede alla Sindaca Virginia Raggi e all’assessore Luca Montuori di intraprendere ogni azione necessaria alla salvaguardia della salute e sicurezza pubblica sanitaria, considerando, quindi, innanzitutto di intraprendere le azioni volte alla rimozione dell’antenna posta in prossimità dell’asilo nido Via Lattea”.

Pubblicato giovedì, 11 Giugno 2020 @ 11:53:45     © RIPRODUZIONE RISERVATA