"Sull'antenna di via dei Prati a Cerveteri nessun passo indietro": l'Amministrazione presente alla manifestazione dei comitati • Terzo Binario News

Ampia partecipazione al corteo di sabato scorso organizzato dai comitati: in piazza anche Rioni, associazioni, rappresentanti del mondo della scuola e liberi cittadini

“Sull’antenna di via dei Prati e sul rispetto del regolamento comunale, approvato all’unanimità in Consiglio comunale, non faremo mai un passo indietro. Cittadini, associazioni e comitati ci troveranno sempre al loro fianco per tutelare il diritto alla salute e il territorio”. A dichiararlo in maniera congiunta sono Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri, e Federica Battafarano, Vicesindaco, che sabato 23 marzo hanno preso parte insieme a numerosi esponenti dell’Amministrazione comunale, tra cui gli Assessori Francesca Appetiti e Riccardo Ferri, il Presidente del Consiglio Carmelo Travaglia e i Consiglieri comunali Arianna Mensurati, Anna Mastrandrea, Giuseppe Zito, Angelo Galli e Laura Mundula alla manifestazione indetta dai Comitati contro le antenne di telefonia mobile ed in particolar modo quella di via dei Prati.

“Un pomeriggio che ha visto la partecipazione unita di tutta la città – dichiarano – al quale in maniera trasversale, è stata rappresentata tutta la cittadinanza. Con i comitati in testa, si sono uniti al corteo i Rioni, associazioni, tra cui la neonata Aps dedicata a Damiano Casali, rappresentanti del mondo della scuola e tanti liberi cittadini, che hanno scelto di scendere in piazza per tutelare il proprio territorio. Con loro, ed in particolar modo con i comitati, come amministrazione abbiamo portato avanti un lavoro importante, che nel novembre scorso ci ha portati ad approvare in Consiglio comunale, in maniera unanime, il primo regolamento cittadino sulle antenne di telefonia nel territorio. Così come in quella occasione, saremo pronti a combattere per il rispetto del piano e del territorio”.

“Con l’occasione – concludono – ci teniamo a fare un ringraziamento a tutti coloro che hanno organizzato la manifestazione e tutti i cittadini che vi hanno preso parte. Una manifestazione estremamente partecipata, che ha visto sfilare per la città giovani, bambini, famiglie, comitati, rioni, rappresentanti delle scuole, comitati e amministrazione. Un momento di condivisione, unione e amore per il nostro territorio”.

Pubblicato lunedì, 25 Marzo 2024 @ 13:43:11     © RIPRODUZIONE RISERVATA