Sul Litorale la prostituzione corre sul web: centinaia gli annunci a luci rosse • Terzo Binario News

In maggioranza le proposte arrivano da ragazze provenienti dalla Cina e dal Sud America

Un via vai continuo di persone, anche in orari insoliti. Salite e discese di scale e aperture di porte effettuate con estrema delicatezza.

Un appartamento con un ingresso apparentemente anonimo, senza nome sul campanello. Da questi piccoli indizi è sorto un dubbio ad un lettore segnalando un potenziale giro di appuntamenti a luci rosse.

Realmente è così nel territorio a nord di Roma? Veramente è così diffuso il fenomeno della prostituzione casalinga?

Un giro sul web è bastato per avere la conferma, digitando semplicemente su Google “Incontri” seguito dai nomi delle città del Litorale. Ovviamente si è aperto un mondo.

Cliccando sul primo sito che apparso, ecco serie di annunci in cui venivano offerte le più disparate prestazioni.

In maggioranza, pronte ad offrire prestazioni sono le ragazze orientali. Ha colpito molto come queste offerte fossero scritte in un italiano praticamente corretto e come, aspetto ancor più interessante ma allo stesso tempo inquietante, per ragazze diverse il testo dell’annuncio fosse sempre lo stesso.

Che dietro a questi annunci ci sia qualcosa di altro? Come è possibile che ragazze giovanissime, che nel proprio annuncio scrivono, si riporta fedelmente, “appena arrivata dall’Oriente”, sappiano scrivere un messaggio chiaro e senza alcun errore ortografico? Analogo discorso vale ovviamente anche per altre ragazze provenienti dal resto del mondo, in maggioranza sud americane.

Il dubbio sulla veridicità di questi annunci viene immediato.

Ciò che maggiormente desta l’attenzione non è ovviamente la presenza di annunci di incontri per uomini soli.

Sarebbe importante però capire come sono cambiati in questi due anni di pandemia gli incontri.

In un momento come questo, con l’aumento esponenziale dei contagi, non sarebbe così sbagliato evitare qualche contatto stretto di troppo.

Pubblicato sabato, 15 Gennaio 2022 @ 04:54:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA