Piana del Sole, donna aggredita. Vastola (Pd): “Ponticello chiuso. Polizia e ambulanza bloccati” - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Aggredita, l’occhio sinistro e la guancia sinistra tumefatti. La vittima è una donna ucraina di 42 anni, che ha contattato le forze dell’ordine intorno alle 17 di sabato 19 ottobre. L’episodio e’ avvenuto a Piana del Sole, nella zona di via Cristoforo Sabbadino.

Sul posto le Volanti, gli agenti del commissariato di Fiumicino e San Paolo. La donna ha rifiutato le cure mediche. A quanto pare, la 42enne sarebbe stata colpita dal compagno, un 34enne romeno, non presente all’arrivo dei poliziotti e al momento ricercato.

Il fatto di cronaca ha nuovamente riportato l’attenzione sullo stato del ponticello di via Sabbadino, come evidenziato da Angelo Vastola (Pd): “Cinque volanti e una ambulanza ferme davanti a un ponticello chiuso da un anno per un intervento urgente. Alla fine sono dovuti procedere a piedi. Questa è la sicurezza del quartiere.
Una chiamata per aggressione: cercavano il luogo e il ponte chiuso ostacolava la ricerca e l’intervento dell’ambulanza. Faccio i complimenti alle forze dell’ordine che, nonostante la strada chiusa, hanno proceduto a piedi per apportare l’intervento”.

Ancora Vastola: “L’interruzione di quella strada, oltre che creare un grosso disagio al quartiere e a mettere in crisi il commercio, taglia fuori la zona dal collegamento GRA, dalla fermata della FS e lascia il quartiere al rischio idrogeologico. Spesso accadono vicende di interventi di urgenza che ne impediscono l’immediatezza. Per fare il giro ci sono circa 15 chilometri se sei esperto del territorio, altrimenti 40 chilometri e i dovuti ritardi”.

Pubblicato domenica, 20 Ottobre 2019 @ 12:06:06     © RIPRODUZIONE RISERVATA