Paola Tiselli tricolore a Rieti - Terzo Binario News

Finale di stagione sul gradino più alto del podio azzurro per Paola Tiselli. Allo stadio Guidobaldi di Rieti la chioma viola ha conquistato il successo nella sua specialità ovvero gli 800m. Nella gara a lei più congeniale, la partenza è stata lenta ma lo sprint agli ultimi 200 metri ineguagliabile. La mezzofondista dalla chioma fucsia, che riuscì a conquistare un tris d’oro nella rassegna mondiale di otto anni fa, si è presa gli 800 Sf 45 in 2’33”34.

Ai campionati italiani Master, che si sono corsi nel capoluogo sabino, si sono presentati circa 1200 iscritti, in rappresentanza di oltre 400 società e sono stati messi in palio oltre 300 titoli. Come accennato, la mezzofondista civitavecchiese è stata protagonista nel doppio giro di pista. La gara è stata molto tattica, con l’atleta in forza alla Liberaltletica Roma che ha visto competere con lei soprattutto Silvia Prina nel rush finale. Al terzo posto Teresa Latella, che ha provato fino all’ultimo ad andare a medaglia mentre è rimasta a bocca asciutta Filomena Casaluce che ha tentato per prima (e forse troppo presto) lo strappo finendo per essere sorpassata dalle concorrenti.

Ma è Paola stessa a raccontare la sua corsa: «Siamo partite tutte lentamente – dice la Tiselli – con un ritmo molto controllato e un passaggio al primo 400 a 1’20”, ovvero a metà gara, con il gruppo ancora compatto. Dopo circa 300 metri ha cominciato a sgranarsi e mi sono messa a inseguire la battistrada, che ha provato a staccare le avversarie. L’ho affiancata e sono passata in testa con una progressione tale da portarmi in solitaria sul rettilineo finale».

Ovviamente entusiasta per l’ennesimo risultato centrato, con annesso il retroscena: «Sono felicissima per questo ennesimo titolo italiano – riprende la mezzofondista – diventato ancora più prezioso, ripensando all’infortunio di 15 giorni fa. Infatti era diventata a rischio la mia partecipazione. Poi alla fine sono scesa in pista grazie a un recupero da record, reso possibile da coloro che si sono messi a disposizione. Questo mi ha consentito di essere presente e vincere».

Pubblicato giovedì, 16 Settembre 2021 @ 08:04:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA