Omicidio Vannini, domani requisitoria del Pm e intervento delle parti civili - Terzo Binario News

Terza udienza del processo bis per la morte di Marco Vannini, che vede imputati Antonio Ciontoli, la moglie Maria Pezzillo e i figli Martina e Federico. Dopo la dichiarazione spontanea di Federico Ciontoli e la deposizione della fidanzata Viola Giorgini, domani è prevista la requisitoria del Vincenzo Saveriano, procuratore generale della Corte d’Appello di Roma che già trattò il caso nel primo processo d’appello. Presidente di Corte Giancarlo Garofalo.

Verosimile che chieda per i Ciontoli nuovamente la pena massima per il reato contestatogli ovvero 14 anni di reclusione per l’intera famiglia Ciontoli, tenendo però in considerazione quanto accaduto e disposto il 7 febbraio in Cassazione.

Dopo il Pm toccherà alle parti civili, ovvero agli avvocati della famiglia Vannini, Celestino Gnazi e Franco Coppi.

Pubblicato martedì, 15 Settembre 2020 @ 21:34:35     © RIPRODUZIONE RISERVATA