Montalto, "SOSsostenibile- La crisi è l'occasione": tre momenti di confronto per chiudere il progetto • Terzo Binario News

L’iniziativa di Juppiter Aps e Comune ha visto i ragazzi incontrare molti testimonial. Gli ultimi approfondimenti trasmessi su Fb

Un momento di confronto in occasione della conclusione del progetto “SOStenibile – La crisi è l’occasione”, nato dalla collaborazione tra Juppiter APS giovanile e il Comune di Montalto di Castro e realizzato grazie a Enel.”

Si chiude il progetto Sostenibile – La crisi è l’occasione” ha dichiarato il presidente di Juppiter Salvatore Regoli – una splendida avventura vissuta con migliaia di ragazzi e innumerevoli testimonial, che attraverso immagini, colori, musica, incontri hanno vissuto insieme a noi un’esperienza meravigliosa, ma che non si chiude qui. Continueremo, come sempre abbiamo fatto, ad essere a fianco ai giovani per costruire un futuro sostenibile e in tempi come questi anche un futuro di pace. Voglio ringraziare il comune di Montalto di Castro e in particolare Luca Benni per aver creduto in questo progetto”.
Incentrato su temi dello sviluppo sostenibile e del rispetto dell’ambiente, il
progetto ha avuto come obiettivo l’educazione delle giovani generazioni per far
sì che seguano la via della sostenibilità, declinata nei suoi diversi aspetti.
“Insieme all’associazione Juppiter ed Enel, che ringraziamo, abbiamo colto
l’occasione della crisi per raggiungere i ragazzi, i comuni e i cittadini – ha
spiegato Sergio Caci sindaco di Montalto di Castro – Abbiamo cercato di far
comprendere al meglio l’importanza del rispetto dell’ambiente e di evitare lo
spreco. Mi sembra che il messaggio sia arrivato molto bene e il progetto abbia
avuto un gran successo nelle scuole, tra la popolazione, inoltre sono stati
veramente tanti i dati diffusi di cui spesso non si ha conoscenza”.
A conclusione dell’iniziativa, Juppiter ha organizzato tre momenti di
approfondimento all’interno della sala consiliare del Comune di Montalto,
trasmessi in diretta da oggi e nei prossimi giorni sulle pagine Facebook
dell’Associazione e del Comune.
Gli incontri vedranno la partecipazione di Maria Chiara Mattesini, autrice e
ricercatrice universitaria di Tor Vergata che terrà un approfondimento su
“Donne e ambiente”; Ermete Realacci, presidente di Fondazione Symbola,
partner del progetto; Piero Damosso, caporedattore centrale Tg1 e Padre Marco
Moroni, Custode del Sacro Convento di Assisi, che daranno una lettura della
tematica ambientale alla luce delle encicliche di Papa Francesco “Laudato sii” e
“Fratelli tutti” e Arturo Vittori, architetto e industrial designer che illustrerà il
suo progetto “Warka tower”, un dispositivo sperimentale per raccogliere l’acqua
durante la notte attraverso l’umidità dell’atmosfera per poi utilizzarla per usi
quotidiani nelle zone più povere di acqua del continente africano.
Oggi il primo degli incontri è stato con Vincenzo De Maio, Responsabile Power
Plant Ocgt&islands Enel, alla presenza del sindaco di Montalto Sergio Caci, per
ripercorrere le varie tappe del progetto, analizzandone l’impatto sul territorio e
sulla popolazione, soprattutto giovanile

Pubblicato venerdì, 10 Giugno 2022 @ 08:30:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA