"Mille km della Cultura", nel 2023 si parte dal sito Unesco di Cerveteri • Terzo Binario News

Dopo il successo della prima edizione, ritorna la manifestazione dal titolo “Mille km della Cultura, ” promossa ed organizzata dalla Galleria PurificatoZero ed ENAC. Quest’anno sono le città etrusche protagoniste, con la partenza dal sito Unesco di Cerveteri. 

La mostra itinerante si svolgerà nel periodo compreso tra Luglio e Dicembre 2023, con un itinerario che toccherà poi Farnese, Pistoia, Forlì per terminare a dicembre a Roma. Un viaggio di circa 5 mesi all’insegna delle arti visive, con lo scopo di promuovere la diffusione della cultura.

Lo spirito dell’iniziativa prevede di effettuare un’esplorazione nella storia dell’arte moderna e contemporanea da eseguire per grandi temi in modo da catturare l’attenzione e la curiosità del visitatore attraverso un ciclo di mostre itineranti che, organizzate in dimore storiche e antichi palazzi d’Italia, rilancerà il forte richiamo alla conoscenza, all’identità nazionale e allo spirito di collaborazione. 

Arricchire gli animi con sensazioni fatte di tempo, spazio ed emozioni vissute, con alcune giornate dedicate anche alle scuole nei territori ospitanti la manifestazione, per stimolare il pubblico a confrontarsi con gli argomenti proposti dai differenti linguaggi espressivi in una simbiotica armonia tra moderno e contemporaneo. Sarà questa la chiave per accendere la
curiosità del visitatore che potrà osservare opere di artisti già affermati nel panorama nazionale ed internazionale, accanto a giovani talentuosi ed emergenti di alto profilo. 

Una diversa consapevolezza del proprio ambiente, ed un maggiore interesse verso i beni culturali e il patrimonio artistico, verrà raggiunta recuperando un modo più duttile di presenza attiva nel contesto cittadino dell’individuo che si riappropria di una realtà che l’arte gli offre nella cultura con la sua autenticità e adattabilità ai tempi, grazie alla costante presenza di curatori e critici a trasportare i visitatori nelle visioni d’arte.

Pubblicato mercoledì, 5 Luglio 2023 @ 06:58:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA