L'evaso da Rebibbia è Manolo Gambini, 41enne di Cerveteri - Terzo Binario News

Aveva partecipato al tentativo di sequestro di un agente penitenziario a Civitavecchia

Il detenuto evaso da Rebibbia è Manolo Gambini, 41enne romano di nascita e residente a Cerveteri. Caccia all’uomo nella Capitale, sorvolata da un elicottero.

Giudicato più volte, Gambini è stato rinchiuso nel carcere di Aurelia per parecchio tempo, in seguito dei furti commessi a Grosseto due anni fa in un’abitazione di Castiglione della Pescaia.

Trasferito nel Nuovo Penitenziario civitavecchiese insieme a uno dei complici, durante la detenzione, è stato fra coloro che il 27 marzo scorso diedero vita alla rivolta che portò al tentativo di sequestro di un agente penitenziario, allo scopo di sottrargli le chiavi. Il tentativo fallì e venne riportato l’ordine nella struttura e nel prendere parte all’azione intimidatoria, ebbe sì un ruolo ma soltanto marginale.

Pubblicato domenica, 17 Gennaio 2021 @ 20:32:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA