Ladispoli, Ardita: "Per Rfi niente barriere fra i binari 1 e 2" - Terzo Binario News

” i tecnici di RFI mi avevano rappresentato il problema delle difficoltà di poter istallare tra il 1 e 2 binario le barriere anti attraversamento. Infatti queste barriere saranno istallate tra il binario 2 e 3 e tra il 4 e il 5.

Ritengo che come il discorso del sottopasso

RFI fa grandi lavori ma non risolve i problemi concreti.

Va bene che installano le barriere tra il 2 e il 3 binario

e tra il 4 e il 5 binario, ma non si risolve il problema

principale dell’attraversamento selvaggio tra il binario 2 e 1

quando al ritorno dei treni da Roma alla stazione di Ladispoli

scendono i pendolari che continueranno ad attraversare

pericolosamente i binari.

Non va bene, questi sono lavori a metà e dobbiamo chiedere

ad RFI di risolvere i problemi concreti, per il restyling della

stazione si sono spesi più di 6 milioni di euro e non si è pensato

di progettare e realizzare un secondo sottopassaggio per far defluire

i pendolari a ritorno da Roma, adesso va bene che installano le barriere

anti attraversamento tra il 2 e il 3 binario e tra il 4 e il 5, ma l’intervento

non risolve il problema quotidiano dell’attraversamento selvaggio e

pericoloso dal il binario 2 al 1 dove al rientro da Roma scendono molti

pendolari alla stazione di Ladispoli che in massa attraversano abusivamente i binari.

Mi si prega di consigliare di rettificare il mio e il vostro articolo perché

dobbiamo spiegare ai lettori che il problema dell’attraversamento pericoloso

dei binari non si è RISOLTO..fino a quando RFI non troverà una soluzione

per impedire ai pendolari di attraversare i binari dal 2 al 1″

Giovanni Ardita

Pubblicato martedì, 18 Febbraio 2020 @ 17:19:41     © RIPRODUZIONE RISERVATA