Fiumicino, inaugurata “La Porta della Riserva – Il giardino di benvenuto” - Terzo Binario News

L’Associazione teRRRe ha consegnato a Comune e cittadini lo spazio informativo dedicato a chi vuole conoscere il territorio Riserva Statale del Litorale Romano

Inaugurata ufficialmente sabato 16 giugno la “Porta della Riserva. Il giardino di benvenuto”. Lo spazio realizzato tra via Tre Denari e Viale Castel San Giorgio, all’inizio della pista ciclabile, dall’Associazione di promozione sociale teRRRe Arte Sostenibilità Cultura, è stato consegnato al Comune e ai cittadini di Fiumicino tramite un simbolico passaggio delle chiavi, alla presenza della Vicesindaco Anna Maria Anselmi dell’assessore all’Edilizia e alle Politiche del territorio Ezio di Genesio Pagliuca e dell’assessora alla Cultura Arcangela Galluzzo.

Il giardino è stato riqualificato recuperando un’area da sempre degradata. Ora grazie a tale intervento potrà essere uno spazio di benvenuto turistico per chi vuole scoprire la Riserva Statale del Litorale Romano e conoscere i patrimoni naturalistici, paesaggistici e archeologici del territorio del Comune di Fiumicino. Nel giardino è stato, infatti, installato un punto informativo, con spazio per le sedute e stalli per biciclette; tutto in materiale ecocompatibile. Nella bacheca sono illustrati gli itinerari archeologico- naturalistici della Riserva Statale presenti sul territorio del comune di Fiumicino, le informazioni utili per i principali punti di attrazione culturale e turistica del comune e la rete ciclabile attuale e futura. La Porta della Riserva sarà il punto principale di accesso alla rete ciclabile del territorio soprattutto per chi giunge da Roma o da altre località della provincia con il treno. Tale rete potrebbe diventare, quando interamente realizzata, il 5° circuito ciclabile della Provincia di Roma con il vantaggio unico dello sbocco sul mare.

«Questo giardino è il compimento di un lungo percorso intrapreso dall’Associazione già nel 2013 – dichiara Cinzia Bronzatti presidente dell’Associazione teRRRe – e rientra nel programma di riqualificazione della Riserva Statale. Grazie al bando del Comune di Fiumicino abbiamo potuto riqualificare quest’area, ideale ad essere la Porta della Riserva anche per la sua posizione strategica, e donarla ai cittadini. Questo è l’esempio di come le associazioni possono contribuire a migliorare il territorio con piccoli progetti».

«Ringraziamo Il Vicesindaco Anna Maria Anselmi, l’Assessore Ezio Di Ginesio Pagliuca, l’Assessora Arcangela Galluzzo, tutti i cittadini e le cittadine, il gruppo ciclisti Team Berardi, la Presidente dell’associazione Civetta Ludens Laura Mattiuzzo, Il Comitato Cittadino della Stazione di Maccarese, la Presidente dell’Associazione culturale delle tradizioni vecchie e nuove Maria Mezzavilla, il Comitato Pendolari Maccarese, la Consulta 1, Consulta 5, Cultura 6, in rappresentanza dell’I.I.S L. Da Vinci la Prof. Alessandra Benadusi. Un ringraziamento speciale per il progetto della porta della Riserva alla società Sviluppo 2005 per la concessione dell’area, lo staff dell’Assessorato all’Urbanistica in particolare Architetto Claudia Racca, Dott.sa Anna Lupi Ing Guidi. Ringraziamo per la loro disponibilità: Vivai Paglialunga, F.lli Mattiuzzo, Ditta Olivieri Franco. Un ringraziamento speciale per il supporto logistico a Vittorio Ugolini, Lionello Alocchi e Elia Rebustini Presidente del Comitato della Stazione di Maccarese. Infine un ringraziamento particolare a Emanuela Sodani Grafica Artefatto per la progettazione grafica e Valentina Fiordalice Addetta Stampa».

Pubblicato lunedì, 18 Giugno 2018 @ 09:43:09     © RIPRODUZIONE RISERVATA