Fiumicino, 56enne scivola in mare e muore: il cordoglio di Montino - Terzo Binario News

“Oggi pomeriggio, intorno alle 17, un grave incidente sul lavoro si è consumato al largo di Fiumicino. Un uomo di 56 anni, ispettore di carico, è scivolato in mare ed è morto mentre effettuava delle operazioni sulla piattaforma petrolifera al largo delle nostre coste”. Così quanto detto da Esterino Montino, sindaco di Fiumicino, in un post su Facebook.

“Subito è stato soccorso da una motovedetta della Guardia Costiera a bordo della quale è stata tentata la rianimazione. All’arrivo in darsena, c’erano l’automedica dell’Ares 118 e i volontari della Misericordia accorsi in aiuto del 118 da piazzale Mediterraneo. Purtroppo a niente sono serviti il massaggio cardiaco e i tentativi di rianimazione da parte di tutti i soccorritori intervenuti”.

“Voglio esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia dell’uomo, colpita da questa tragedia che ci ricorda le tante, troppe persone che perdono la vita mentre svolgono il proprio lavoro. Una strage silenziosa che ha contato, solo nei primi 10 mesi del 2020, 1.036 persone”.

Pubblicato sabato, 9 Gennaio 2021 @ 19:18:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA