Fiumicino: 20enne molesta passanti poi calci e pugni ai carabinieri - Terzo Binario News

Resistenza a pubblico ufficiale: un 20enne di Fiumicino, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale.

I militari, a seguito di una segnalazione pervenuta al ‘112’, sono intervenuti in via delle Ombrine, dove era stata segnalata la presenza di una persona che molestava i passanti. Giunti sul posto, hanno notato un giovane che, a più riprese, fermava le persone presenti in strada.

Alla vista dei carabinieri, il giovane è andato in escandescenza, aggredendo il personale dell’Arma con calci e pugni nel tentativo di sottrarsi al controllo.

Il ragazzo, alla fine, è stato bloccato ed ammanettato. A seguire è stato accompagnato presso il Tribunale di Civitavecchia per l’udienza di convalida. 

Pubblicato mercoledì, 25 Settembre 2019 @ 11:29:08     © RIPRODUZIONE RISERVATA