Covid, impennata nei contagi a Fiumicino: si lavora per un nuovo hub per i tamponi - Terzo Binario News

Il sindaco Montino: “Nonostante sia stata danneggiata dai vandali presto la struttura tratterà 400 antigenici al giorno”

I dati dei contagi non sono mai stati così alti: secondo l’ultimo report della Asl RM3, in questo momento ci sono in totale 749 persone positive nella nostra città”. Lo dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino.

“Rispetto all’ultima comunicazione diffusa, abbiamo 331 casi in più e 218 guariti – prosegue il sindaco -, ma mi aspetto un’ulteriore crescita nei prossimi giorni. L’età media è molto bassa, 34 anni, e il rapporto con la popolazione totale è pari a 0.91. Sono dati in linea con il resto della Regione e del Paese, come conferma anche l’ordinanza del presidente Zingaretti che posticipa al 10 la riapertura di tutte le scuole del Lazio. Una decisione che avevamo anticipato qualche giorno fa”.

“In questo quadro, come annunciato, stiamo lavorando alacremente per aprire un nuovo hub per i tamponi a piazzale Mediterraneo, insieme alla Misericordia e in accordo con la Regione e la Asl RM3 – prosegue Montino -. In queste ore sta prendendo forma una tensostruttura di 200 metri quadri che sarà in grado di processerà 400 tamponi antigenici con indice COI ogni giorno e che, in caso di necessità, farà da supporto all’hub dell’aeroporto anche per i molecolari”.

“Questo hub, che dal 12 gennaio entrerà a far parte della rete regionale a cui si accede tramite il portale dell’assessorato alla Salute, si aggiunge alla postazione già attiva nello stesso piazzale, sempre curata dalla Misericordia – spiega il sindaco -. Purtroppo, durante la notte scorsa, la tensostruttura è stata danneggiata da ignoti. Un gesto davvero sconsiderato su cui indagano i carabinieri a cui la Misericordia ha sporto denuncia. Già questa mattina, però, i danni sono stati riparati, ma certo questo ritarda di qualche ora l’allestimento completo dell’area: un danno per la comunità, in un momento come questo, che tutti dovremmo condannare fermamente”.

“Proprio la postazione già attiva, da sabato prossimo, accoglierà le bambine e i bambini che il 10 torneranno a scuola e che lì potranno eseguire il tampone al costo irrisorio di appena 5 euro – spiega ancora il sindaco -. Un camper della Misericordia, contemporaneamente, sarà posizionato nel parcheggio della scuola di via Serrenti, a Passoscuro, sempre dedicato ai tamponi per i ragazzi delle scuole. Domenica e lunedì il camper si sposterà nel giardino della chiesa di San Giorgio, a Maccarese, mentre martedì sarà ad Aranova nei pressi del centro anziani. Nei giorni successivi, inoltre, si sposterà a Testa di Lepre e Tragliatella per coprire tutte le scuole della città”.

“Com’è evidente a tutti – conclude Montino – la situazione è molto delicata. Sebbene non sembra siano in programma chiusure, raccomando a tutti la massima prudenza. Soprattutto, i dati ci dicono che la terza dose del vaccino è determinante per evitare le forme più gravi della malattia. Per questo è fondamentale che tutte e tutti ci sottoponiamo al booster prima possibile. Ed è altrettanto fondamentale che si vaccinino le bambine e i bambini che, in questo momento, sono la fascia di popolazione più esposta. Vacciniamoci e rispettiamo le misure di prevenzione: mascherina sempre, distanza e igiene delle mani”.

Pubblicato mercoledì, 5 Gennaio 2022 @ 16:33:24     © RIPRODUZIONE RISERVATA