Coronavirus: figlio a passeggio se accompagnato da un solo genitore - Terzo Binario News

I genitori possono accompagnare nei dintorni di casa il proprio figlio per prendere un po’ d’aria.

E’ quanto emerge dalla comunicazione N. 15350/117(2) Uff.III-Prot.Civ. del Ministero dell’Interno emanata oggi 31 marzo 2020.

Nella circolare si dice che “per quanto riguarda gli spostamenti di persone fisiche, è
da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione. La stessa attività può essere svolta, inoltre, nell’ambito di spostamenti motivati da situazioni di necessità o per motivi di salute.”

La situazione era stata nel fine settimana oggetto di alcune sanzioni da parte delle forze dell’ordine.

Nel frattempo la scadenza del 3 aprile sarà prorogata almeno fino a Pasqua. Ma sulla riapertura è ancora in atto un braccio di ferro tra industriali e sindacati e tra le diverse parti politiche. Da un lato alcuni che auspicano una ripresa rapida della produzione per non peggiorare ancora di più il quadro economico, dall’altra che chiede prudenza per non correre il rischio di ritornare in piena emergenza.

Pubblicato martedì, 31 Marzo 2020 @ 20:45:09     © RIPRODUZIONE RISERVATA