Civitavecchia e il 14 maggio, "Reading per non dimenticare" il bombardamento • Terzo Binario News

Il giorno 17 maggio, alle ore 16 presso il Parco delle Resistenza, il Laboratorio di Scrittura Creativa della Biblioteca Comunale “A. Cialdi”, promosso dall’Associazione Centro Incontri Culturali, ha ricordato il Primo bombardamento della città con la manifestazione: “Fragmenta”- Reading per Non dimenticare.

L’incontro è iniziato con la lettura del bollettino militare del 14 maggio 1943, che dava notizia dell’evento e, successivamente gli iscritti al Laboratorio: Roberta Caruso, Clara Ramuscello, Nadia Ramuscello, Catia Sbragaglia, M. Teresa Serafini, Giulio Perfetto, hanno letto le poesie: “A sta città” di Carlo Tacchi, “Silenzio a Civitavecchia” di Cesare De Fazi jr, “Il primo bombardamento” di Giancarlo Peris, “14 de maggio” di Giuseppe Croce, “Con amore 13 maggio del ’43” di Roberta Caruso e “La culla delle memorie” di Catia Sbragaglia.

Il Gruppo si è poi recato davanti al monumento agli Internati opera dello scultore Giovanni Massaccesi, qui M. Teresa Serafini ha sottolineato l’importanza di non dimenticare mai quanto è avvenuto, concludendo con le parole di Anna Frank.:

“… quel che è accaduto Non può essere cancellato, ma si può impedire che accada di nuovo.”

Pubblicato giovedì, 19 Maggio 2022 @ 16:52:51     © RIPRODUZIONE RISERVATA