Città Metropolitana: pronte le deleghe. Ecco i nomi: Califano, Alessandri, Paris, Palumbo, Corsetti, Borrelli, Azuni e Celli - Terzo Binario News

Città-Metropolitana-Roma-Capitale-StatutoDovrebbero essere ufficializzate domani mattina o comunque nel giro di pochissimi giorni le deleghe della Città metropolitana che faranno entrare l’ente nell’effettiva operatività esecutiva. Ecco gli 8 nomi, sui quali a quanto si apprende ci sarebbe l’ok del sindaco, che ha già incontrato i vari candidati: Mauro Alessandri, vicesindaco con delega al Patrimonio e ai Lavori pubblici, Micaela Califano delegata all’Ambiente e al Personale, Bilancio e urbanistica per Gianni Paris. Agricoltura, Attività produttive e Protezione civile per Marco Palumbo. Orlando Corsetti dovrebbe andare ad occuparsi di Scuola, Cultura e Turismo, Massimiliano Borrelli di Formazione e Lavoro, Gemma Azuni di Pari opportunità, Servizi sociali, Trasparenza. Mentre a Svetlana Celli dovrebbe essere assegnata la delega a Mobilità, Viabilità, Politiche giovanili e sport. L’atto formale di assegnazione delle deleghe, come ha spiegato chi si è occupato da vicino della questione, arriverà tramite ordinanza di nomina del sindaco. Successivamente, i neo-delegati saranno presentati al Consiglio della Città metropolitana. Il futuro esecutivo del nuovo ente, se queste deleghe come sembra saranno confermate, sarà composto da 3 donne e 5 uomini. A livello partitico, invece, ci sarà un solo esponente di Sel (Azuni) a fronte di 7 delegati del Pd (anche Celli, attualmente eletta in Assemblea capitolina con la Lista civica, alla Città metropolitana è stata scelta dalla lista Pd). Infine, come fanno sapere fonti del Pd, una volta completato il procedimento formale di nomina, il Partito democratico sarebbe intenzionato a chiedere ai neo delegati di rinunciare ad altri eventuali incarichi ricoperti in Campidoglio (presidenza di commissione o d’aula, ruolo capogruppo), questo al fine di evitare la prassi del doppio incarico anche in considerazione dell’impegno di lavoro che andranno a svolgere i neo nominati per la la Città metropolitana.

Pubblicato lunedì, 30 Marzo 2015 @ 22:10:28     © RIPRODUZIONE RISERVATA