Badminton, in Comune a Santa Marinella consegnate le medaglie agli ex atleti Agnese Allegrini e Rosario Maddaloni - Terzo Binario News

L’aula consiliare del Comune di Santa Marinella ha ospitato la cerimonia di assegnazione delle medaglie al valore atletico ad Agnese Allegrini e Rosario Maddaloni, ex atleti che si sono contraddistinti nel Badminton. Questo sport per oltre 20 anni è stato presente nella città che ha accolto sia la sede federale che il centro tecnico federale dal 1989 fino agli anni 2000.

Qui si sono formati due grandissimi campioni del Badminton: Agnese Allegrini che ha partecipato a ben due Olimpiadi (nel 2008 a Pechino e nel 2012 a Londra) e Rosario Maddaloni pluricampione italiano per oltre un decennio con un percorso internazionale di grande valore.

Per l’occasione hanno presenziato alla cerimonia il sindaco Pietro Tidei, la consigliera delegata allo sport Marina Ferullo, il Presidente della Federazione Italiana Badminton Carlo Beninati,  il Colonnello Roberto Punzo   Presidente del Comitato Regionale del Lazio e atleta del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, i componenti della commissione ParaBadminton Ugo Borrelli e Carmine Iacovella, il Direttore Tecnico della Nazionale Lorenzo Pugliese, l’allenatore della Nazionale Para Enrico Galeani con Thaira Mengani parte dello staff tecnico, Giorgio Bianchi Presidente della Polisportiva Azzurra Santa Marinella insieme ad altri rappresentanti della Polisportiva. Gradita anche la presenza del presidente onorario Rodolfo La Rosa che è intervenuto per un saluto.

Prima della cerimonia si sono visitate le strutture sportive di Santa Marinella dove attualmente si allena stabilmente la paraatleta Rosa De Marco.

Per l’occasione la consigliera delegata allo Sport Marina Ferullo ha ricordato quello che ha rappresentato il badminton a Santa Marinella per oltre 20 anni dove sono nati campioni come Agnese e Rosario, nell’allora centro tecnico nazionale, e il sindaco Tidei si è reso disponibile a proseguire ed intensificare una collaborazione proficua in collaborazione con la Federazione Italiana Badminton.

Anche il colonnello Roberto Punzo ha ribadito l’importanza di sviluppare il movimento con particolare attenzione al ParaBadminton auspicando che oltre agli impianti sportivi siano presenti anche delle strutture alberghiere adeguate.

Infine nei loro interventi, Lorenzo Pugliese ed Enrico Galeani, hanno sottolineato l’importanza di avere un centro sportivo nel Lazio mentre a conclusione della convention Giorgio Bianchi ha manifestato la volontà a collaborare e a impegnarsi per la crescita del movimento a Santa Marinella in sinergia con le istituzioni locali.

Pubblicato mercoledì, 5 Gennaio 2022 @ 12:03:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA