Addobbi natalizi irregolari: la Finanza ne sequestra 2,5 milioni fra Fiumicino e Guidonia - Terzo Binario News

Ammontano a circa 2,5 milioni gli articoli natalizi non sicuri sequestrati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, che hanno segnalato in via amministrativa 8 persone alla Camera di Commercio.

E’ il bilancio del piano straordinario di controlli attuato dai “baschi verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Roma, che durante le Festività natalizie hanno scovato, in 8 punti vendita al dettaglio e depositi all’ingrosso ubicati nella Capitale, a Guidonia Montecelio e a Fiumicino, circa 1.750.000 decorazioni a tema, alberelli e addobbi vari, nonché 620.000 luminarie, sprovvisti delle istruzioni in lingua italiana per il loro corretto utilizzo e con marchio “CE” indebitamente apposto, poiché privi della documentazione di conformità e quindi potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti.

I rappresentanti legali delle società responsabili della commercializzazione dei prodotti sono stati verbalizzati per violazioni al c.d. Codice del Consumo. Sono ora in corso accertamenti per risalire alle fonti di approvvigionamento della merce.

L’operazione si inserisce nel più ampio dispositivo predisposto dalla Guardia di Finanza di Roma a salvaguardia dell’economia legale, della sicurezza e della salute dei cittadini.

Pubblicato venerdì, 7 Gennaio 2022 @ 12:39:42     © RIPRODUZIONE RISERVATA