A Fiumicino Pasqua meno difficile grazie alle donazioni per chi ha più bisogno - Terzo Binario News

“Continuano, senza sosta, le donazioni di beni di prima necessità ai nostri centri di raccolta e alle associazioni di volontariato che assistono le famiglie colpite dalla crisi economica dovuta alla pandemia”. Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

“Tra ieri e oggi, al centro di piazzale Mediterraneo, sono arrivate 100 uova di Pasqua donate dal Centro tecnico rifornimenti dell’Aeronautica militare – spiega il sindaco – diverse casse di verdura insieme a 120 uova di cioccolata fatte arrivare dalla famiglia Della Porta del mercato Agroalimentare di Guidonia e diverse porzioni di carne offerte dalla macelleria Cerulli”.

“Adesso, l’impeccabile organizzazione della Misericordia di Fiumicino, provvederà a distribuire tutti questi beni alle famiglie e alle persone che già da molti mesi assistiamo”.

“E non sono le uniche donazioni – prosegue Montino -: tra le tante, registriamo anche quella della Coldiretti Lazio e dell’azienda agricola Zuccante. Fin da quando abbiamo aperto il primo centro di distribuzione di beni di prima necessità, a Maccarese durante il primo lockdown, le aziende e le diverse realtà del territorio non hanno mai fatto mancare il loro sostegno e il loro aiuto non all’amministrazione, ma all’intera comunità. Un meccanismo virtuoso partito anche grazie alla nostra decisione di non puntare tutto sui buoni spesa, ma di provvedere noi stessi all’acquisto e alla distribuzione di ciò di cui le persone hanno bisogno”.

“All’Aeronautica Militare e a tutte le aziende che continuano a preoccuparsi delle nostre cittadine e dei nostri cittadini – conclude il sindaco – voglio rivolgere il mio profondo ringraziamento a nome di tutta la città”.

Pubblicato venerdì, 2 Aprile 2021 @ 16:53:47     © RIPRODUZIONE RISERVATA