Roma entra nella rete FIAB-ComuniCiclabili Fiab Lazio: "È l'inizio di un percorso” - Terzo Binario News

“E’ un momento favorevole per aiutare la diffusione della cultura ciclabile e ciò che sta facendo il Comune di Roma va in quella direzione”.

Il coordinatore Fiab Lazio, Pasquale Cartella, ha preso parte alla consegna del riconoscimento
FIAB-ComuniCiclabili a Roma Capitale, alla presenza del presidente di Fiab, Alessandro Tursi, di
Pietro Calabrese, Assessore alla Città in movimento di Roma Capitale, e di Enrico Stefàno,
Presidente della commissione Mobilità di Roma Capitale.

“Se non ci sono infrastrutture ciclabili è inutile parlare di mobilità alternativa. E soprattutto tutta la massa di persone che si sta avvicinando per varie ragioni all’uso della bici, sia per gli spostamenti quotidiani sia per lo svago, va gestita attraverso piste dedicate al fine di rendere più sicura la loro presenza in strada – ha affermato Cartella – E’ arrivato il momento di convivere con i ciclisti, da sempre considerati un intralcio. Ora, in un contesto drammatico in cui è stata rivalutata l’importanza dello stato di salute ambientale, le biciclette sono prese in considerazione in maniera più seria. Mi auguro che non sia una moda, sull’onda degli incentivi, ma una sana presa di coscienza e un’opportunità”.

“Quindi riuscire ad offrire a tutte le persone che vanno in bici percorsi in sicurezza è un passaggio doveroso e Fiab si propone come il “laboratorio”, il riferimento per il Comune di Roma affinché possa presto conquistare qualche BikeSmile in più, ovvero il punteggio assegnato ai Comuni Ciclabili in base ai servizi offerti. A tale scopo il Coodinamento Lazio con le associazioni territoriali, offrono la loro disponibilità”.

Pubblicato giovedì, 2 Luglio 2020 @ 10:51:29     © RIPRODUZIONE RISERVATA