Referendum costituzionale: oggi si vota - Terzo Binario News

Oggi elettori alle urne per il referendum costituzionale: si chiede se confermare il taglio dei parlamentari: i seggi alla Camera passerebbero da 630 a 400, mentre quelli al Senato da 315 a 200.

Complessivamente, dunque, si tratta di un taglio di un terzo degli eletti: si passerebbe dai circa 96mila abitanti per deputato a circa 151mila. Il referendum è di tipo confermativo, poiché la riforma è già stata approvata dalle Camere: il Sì riduce i parlamentari, il No lascia il numero attuale.

La scheda per il referendum è di colore azzurro: trattandosi di un referendum costituzionale confermativo, tracciando un segno sul SI l’elettore esprime l’intenzione di approvare la legge per la riduzione del numero dei Parlamentari, tracciando un segno sul NO esprime invece l’intenzione di respingere la legge.

Perché sia valido non c’è bisogno di raggiungere il quorum tipico delle consultazioni abrogative.

L’elettore deve presentarsi al seggio munito della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento: i documenti di identità scaduti quest’anno hanno validità prorogata fino al 31/12/2020. In caso di necessità (esaurimento spazi, smarrimento, furto, ecc.) l’elettore potrà procurarsi una nuova tessera, recandosi presso gli uffici del proprio Comune.

Al voto anche per le Regionali in Campania, Toscana, Marche, Puglia, Veneto, Liguria e Valle d’Aosta.

Pubblicato domenica, 20 Settembre 2020 @ 00:09:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA