Musica, Augusto Travagliati: “Vi racconto il quartetto di clarinetti Ulderico Paone” • Terzo Binario News

Intervista a tutto tondo con il Maestro Travagliati, punto di riferimento della musica e dello spettacolo a Cerveteri

Il Maestro Augusto Travagliati rappresenta una vera e propria istituzione nell’arte e nella musica a Cerveteri. Direttore del Gruppo Bandistico Cerite, ideatore della Moonlight Big Band, la straordinaria big band che da un quarto di secolo diverte Roma e Provincia con il grande jazz internazionale, e fondatore della Zambra Dixie Jazz Band, quintetto street portatore di allegria e delle sonorità anni ’20 di New Orleans, da poco è impegnato in un nuovo affascinante progetto musicale: il Quartetto di Clarinetto Ulderico Paone, raffinato gruppo che unisce sotto la sacra arte della musica anche i Maestri Giulia Leonardo, Amedeo Ricci e Marco Luchetti.

Augusto, come nasce il Quartetto?

Quartetto Ulderico Paone
Musica, Augusto Travagliati: “Vi racconto il quartetto di clarinetti Ulderico Paone”

Quattro amici, tre di vecchia data, ovvero io, Amedeo e Marco e una giovane leva ma di straordinario talento e che sta facendo un percorso artistico straordinario, ovvero Giulia Leonardo. Avevamo il sogno di rendere omaggio a Ulderico Paone, una figura di assoluto ed elevatissimo prestigio nel mondo della musica, nominato 1° clarinetto in realtà straordinarie come il San Carlo di Napoli e il Teatro dell’Opera di Roma.

Abbiamo studiato un repertorio ad hoc per il quartetto, rivisitando e riadattando brani straordinari, un viaggio tra le arie di Bizet e di Rossini, ma anche colonne sonore del cinema mondiale e ovviamente italiano, come quelle di Ennio Morricone e Nicola Piovani.

Alcune domeniche fa ci siamo esibiti a Cerveteri, all’interno dell’Aula Consiliare del Granarone. È vero che “giocavamo in casa”, tra le mura amiche, ma vedere la sala così gremita di pubblico è stato emozionante. Da musicisti abbiamo vissuto sulla nostra pelle quanto sia stato triste negli ultimi due anni vedere l’ingresso contingentato in tutti gli spettacoli dal vivo. Aver incontrato così tante persone insieme per ascoltarci, è stato veramente bello. Un pomeriggio che tra l’altro ci ha regalato una doppia emozione: era presente infatti anche la figlia del Maestro Paone, Ornella. Così come il concerto e il nostro progetto è stato gradito dal pubblico, l’auspicio è che abbia soddisfatto anche lei.

Entriamo nel 28esimo anno di attività del Gruppo Bandistico Cerite, cosa possiamo aspettarci?

Gruppo-Bandistico-Cerite
Gruppo Bandistico Cerite, sfilata tra le vie del Centro Storico

Sono 28anni di famiglia, oltre che 28anni di musica. Quest’anno, a dicembre, dopo due anni di stop forzato a causa del Covid-19 siamo finalmente tornati ad esibirci nel tradizionale concerto di Natale, un appuntamento sempre molto atteso non solo dai cittadini ma anche da tutta la nostra famiglia musicale. Senza dubbio, saremo presenti nei momenti importanti di Cerveteri, negli appuntamenti legati alla tradizione, dove come sempre auspichiamo di poter portare un pizzico di allegria in più con la musica.

L’aspetto davvero bello del Gruppo Bandistico, così come tutti i gruppi musicali, è chiaramente che è capace di unire diverse generazioni. Parliamo un linguaggio universale, quello della musica, che non ha età. Dai giovani e giovanissimi, fino ai meno giovani. Chiaramente, siamo una famiglia allargata.

Il Gruppo Bandistico Cerite è un patrimonio per Cerveteri, per questo ricordo a tutti coloro che sanno suonare uno strumento, che sia il sax, il clarinetto, la tromba o il trombone, che le nostre porte sono sempre aperte.

A proposito di nuovi musicisti, come procedono i corsi con l’Associazione Amici della Musica?

musica
Corsi di musica a Case Grifoni

Molto bene, come ogni anno i corsi che proponiamo a Case Grifoni ottengono sempre un importante numero di iscrizioni e adesioni. Facciamo corsi di ogni tipologia di strumento: clarinetto, saxofono, tromba, con quest’ultima che vede come docente un artista internazionale del calibro di Michael Supnick, pianoforte, chitarra, percussioni e canto. I corsi che svolgiamo hanno dei costi molto popolari e contenuti e ovviamente sono per tutte le età e per tutti i livelli di preparazione, dai principianti a chi già ha una propria formazione. Per ogni informazione, è possibile contattare il numero 3396067067 oppure lo 0699551991.

Infine, cosa si aspetta dal 2023?

Senza dubbio tanta musica. Ora che veramente ogni restrizione è stata eliminata, mi aspetto un 2023 ricco di musica, di appuntamenti, di grandi concerti e di tante occasioni per vivere insieme grandi serate di spettacolo. Ne abbiamo bisogno tutti, noi come musicisti, che soprattutto psicologicamente abbiamo sentito tanto la mancanza del pubblico, che le persone, che davvero hanno tanta voglia di divertirsi.

Pubblicato martedì, 24 Gennaio 2023 @ 09:03:06     © RIPRODUZIONE RISERVATA