Montalto, "Il Paese che vogliamo" auspica maggiore concretezza • Terzo Binario News

Secondo il gruppo, la giunta Socciarelli presenterebbe molte defaillances in campo amministrativo

Riceviamo e pubblichiamo:

“Marco Fedele, Emanuela Socciarelli e Francesco Corniglia hanno compreso che il 12 giugno sono stati eletti all’amministrazione del nostro Comune? È quasi commovente e deludente vederli lamentarsi delle passate amministrazioni per nascondere la loro incapacità e l’assenza di fatti concreti. Il Sindaco è assente e silenzioso, parla di collaborazione costruttiva e poi non si consulta con la minoranza, non fornisce in tempo utile i documenti, non si consulta con i comitati di territorio. La questione delle scorie racchiude tutto questo: in Consiglio Comunale ha parlato di chat, discussioni private e accordi verbali. Forse non ha capito che in qualità di Sindaco questo modo di fare è di bassa lega e che potrebbe certamente fare di più. Vediamo cosa riesce a organizzare entro il 28. È inutile guardarsi indietro, piangersi addosso. La tanto sbandierata manutenzione ordinaria è divenuta una chimera. Basta farsi un giro a Pescia Romana, in totale stato di abbandono per quanto riguarda il verde pubblico e i rifiuti. Inutile menzionare la questione dell’acqua a nord dell’Aurelia. “Non abbiamo la bacchetta magica!” e infatti non serve un trucco di prestigio ma volontà e buona lena. È arrivato il momento di utilizzare Google Maps e impostare Pescia Romana come destinazione?
In campagna elettorale hanno parlato di nuovo impegno nell’educazione, nella cultura e nel sociale. Quali sono i risultati concreti all’inizio dell’anno scolastico? Nessuno. Anzi, uno è stato raggiunto: il progetto di supporto allo studio, rivolto ad alunni BES, DSA, ADHD e in situazioni di svantaggio economico non sarà presente per quest’anno.
Chiaramente a questa amministrazione importa nascondere le proprie falle, le proprie debolezze e cercare ancora consensi. Forse capire che il 70% dei cittadini non li ha votati li ha messi sull’attenti.
La campagna elettorale, tuttavia, è finita”.

“Il Paese che vogliamo”

Pubblicato mercoledì, 14 Settembre 2022 @ 10:30:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA