Ladispoli, domani un minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta - Terzo Binario News

“Con questo gesto simbolico la nostra città vuole ricordare le vittime del coronavirus, manifestare la propria vicinanza alle famiglie tragicamente colpite e nel contempo rivolgere un immenso ringraziamento a tutti gli operatori sanitari che stanno salvando ogni giorno centinaia di vite umane”.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato l’adesione del Comune di Ladispoli all’iniziativa lanciata dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, e promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Domani 31 marzo alle ore 12:00, davanti al Comune di Ladispoli, ci saranno bandiere a mezz’asta e il Sindaco osserverà minuto di silenzio in segno di lutto e di solidarietà.

“Il nostro gesto, come quello dei Sindaci di tutta Italia, vuole essere – ha concluso Grando – anche un segnale di fiducia e speranza. Se siamo uniti tutto questo finirà molto presto”.

Pubblicato lunedì, 30 Marzo 2020 @ 20:04:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA