Kurt Cobain moriva 27 anni fa: era il 5 aprile 1994 - Terzo Binario News

Kurt Cobain è morto 27 anni fa, il 5 aprile 1994. Il frontman dei Nirvana si uccise con un colpo di fucile, nella sua casa di Seattle. Il corpo senza vita venne ritrovato da un elettricista l’8 aprile. L’esame autoptico fugò ogni dubbio e indicò, con esattezza, la data del decesso.

Accanto al cadavere una lettera, in cui la vittima si rivolge a Boddah, l’amico immaginario della sua infanzia. Il testo si chiudeva così: ” Pace, amore, empatia. Kurt Cobain. Frances e Courtney, io sarò al vostro altare. Ti prego Courtney tieni duro, per Frances. Per la sua vita, che sarà molto più felice senza di me. VI AMO. VI AMO”.

Fama, ricchezza ma anche il male di vivere. Kurt Cobain, apparentemente, aveva tutto. Ma dentro era un ragazzo tormentato.

Nei suoi Diari (Libro edito da Mondadori) ci sono passaggi significativi, che spiegano – o provano a spiegare – chi fosse Cobain: “Il giorno più bello della mia vita è stato quando il domani non è mai arrivato. Sono pessimo a fare quello in cui sono il migliore. Ho il privilegio di sapere che i più sono domati e per questo dono mi sento benedetto. Il mio credito è fuggito via da me“.

Kurt Cobain aveva 27 anni quando è morto. Il mondo della musica ha una maledizione, denominata Club 27, ovvero di artisti deceduti proprio a 27 anni: Jim Morrison, Janis Joplin, Jimi Hendrix, Amy Winehouse per citarne alcuni.

Non leggere il mio diario quando non ci sono. Ok, adesso vado a lavorare. Quando ti svegli stamattina, leggi pure il mio diario. Fruga tra le mie cose e scopri come sono fatto“.

c.b.

Pubblicato lunedì, 5 Aprile 2021 @ 09:09:04     © RIPRODUZIONE RISERVATA