Il Castello ospita WeSantaSevera, progetto di Itinerario giovani - Terzo Binario News

Per tutto il weekend dal 9 al 10 Ottobre il Castello di Santa Severa ospiterà l’iniziativa culturale ed educativa WeSantaSevera,  un progetto di Itinerario Giovani realizzato nell’ambito del programma GenerAzioni Giovani delle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostengo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù” a cura di United network.

Una maratona di formazione innovativa sulle sfide e le opportunità del turismo sostenibile con attività di formazione attiva e partecipativa. Laboratori e role playing, durante il quale i ragazzi parteciperanno ad una simulazione dei lavori del Consiglio regionale del Lazio, dove avranno l’opportunità di mettere a frutto quanto appreso nelle attività di laboratorio.

I giovani partecipanti all’iniziativa avranno la possibilità di confrontarsi sulle migliori soluzioni per un turismo sostenibile, ideando dei servizi ecologici e digitali che soddisfino i bisogni dei viaggiatori e del territorio, nel pieno rispetto dell’ambiente e della cultura regionale, favorendo l’interazione tra il turismo e la comunità locale.

Nel corso dell’iniziativa verranno svolte una serie di attività di didattica innovativa e partecipativa, basate sul metodo del learning by doing e del role playing, che stimoleranno la crescita formativa ed umana dei giovani partecipanti attraverso una maggiore consapevolezza di sé stessi ed una migliore percezione dell’altro e dell’ambiente che li circonda.

WeSantaSevera si articolerà in due distinti momenti, con un diverso approccio metodologico, ma interconnessi tra loro: una prima fase di formazione, costituita in laboratori di didattica innovativa, nei quali i partecipanti svolgeranno delle attività di formazione attiva e partecipativa al fine di far conoscere ed approfondire la storia del Complesso di Santa Severa, di comprendere il territorio e  la cultura regionale, di imparare gli aspetti e i servizi di un turismo sostenibile e responsabile; si vuole inoltre promuovere il dialogo e la conoscenza reciproca, nonché sviluppare nei partecipanti una serie di competenze trasversali, con particolare riferimento al team-working, al public speaking, al decision making ed al problem solving.

La seconda fase si baserà sul role playing, durante il quale i ragazzi parteciperanno ad una simulazione dei lavori del Consiglio regionale del Lazio, dove avranno l’opportunità di mettere a frutto quanto appreso nelle attività di laboratorio. Divisi in gruppi consiliari, i partecipanti svolgeranno le funzioni tipiche dei consiglieri regionali: scriveranno un progetto di legge regionale sul turismo sostenibile e responsabile che riguardi il Complesso di Santa Severa, la discuteranno all’interno dell’Aula e approveranno il testo finale utilizzando le stesse norme applicate nella realtà dai consiglieri e codificate nel Regolamento del Consiglio Regionale del Lazio.

Pubblicato mercoledì, 6 Ottobre 2021 @ 20:32:44     © RIPRODUZIONE RISERVATA