Dattilo: "Grando e Pascucci non hanno fatto nulla contro il Covid" - Terzo Binario News

“Miglior introduzione non poteva leggersi, poiché pur avendo la vista i due Lucumoni fanno finta di non vedere.

Viviamo in un litorale usa e getta, niente è fatto per durare, nemmeno la verecondia, soprattutto quando manca virtù e onore.

La vergogna è il sentimento che si prova quando si sa di aver compiuto un atto che la coscienza morale condanna, ma loro neanche questo, dacché animali a sangue freddo.

A mio avviso non ci si vergogna più perché si è ceduta la coscienza d’animo. Seguendo e studiando i dati di questa pandemia, nulla hanno imposto costoro alla cittadinanza per cercare di arginare i contagi da Covid ora in accelerazione, delegando il tutto ai DPCM contestandoli oltretutto, pur di salvaguardare i presunti consensi, scaricando il salato prezzo nei nostri polmoni.

Un popolo che non sa né leggere né scrivere è un popolo facile da ingannare ci avevano detto, ricordandoci poi che il popolo non elegge chi lo cura ma chi lo droga…”

Marco Dattilo

Pubblicato martedì, 27 Ottobre 2020 @ 09:44:47     © RIPRODUZIONE RISERVATA