Da Centocelle al litorale: sui social (e non) è Samara Challenge, lo scherzo spaventoso - Terzo Binario News

Centocelle, Pigneto, San Basilio, Quarto Miglio, Casal Monastero, Monti Tiburtini ma anche Fiumicino (una traversa di via Coni Zugna). Queste le zone di Roma (e provincia) dove è stata avvistata una figura vestita di bianco, capelli scuri a coprire il volto e un coltello in mano (presumibilmente finto). Si tratta del Samara Challenge, lo scherzo spaventoso che si sta pian piano diffondendo. Prima le segnalazioni dal Sud Italia (Napoli, Catania, Cagliari) ora anche nella Capitale. Protagonista, appunto, il personaggio principale di The Ring, film horror del 2003.

Le immagini – apparse sui social e sulla pagina Welcome to Favelas – hanno iniziato a circolare sul web, dai quartieri della Città Eterna sino al Litorale.

Emulazione, marketing o altro? È ancora presto per dirlo. “È uno scherzo di pessimo gusto, che sta dilagando nelle nostre periferie” ha commentato Fabrizio Montanini, del Comitato Beltramelli-Meda-Portonaccio.

Su Facebook addirittura c’è chi ha scritto: “Alle 1,40 di questa notte (2 settembre, ndr) grande confusione al Parco Meda. Pare che in queste sere si aggiri nelle periferie di Roma una persona travestita da Samara, il personaggio del film dell’orrore “The Ring” non so se ne avete sentito parlare. Comunque stanotte era al Parco. I ragazzi di zona l’hanno rincorsa e per un attimo si è creata parecchia confusione di grida e macchine che andavano spedite”.

Con la chiosa: “È uno scherzo di pessimo gusto, che sta dilagando nelle nostre periferie. Una cosa assurda. Che scatena anche reazioni violente”.

Foto pagina Instagram Welcome to Favelas

Pubblicato lunedì, 2 Settembre 2019 @ 17:07:51     © RIPRODUZIONE RISERVATA