Canile della Muratella "ostaggio" degli allagamenti - Terzo Binario News

“Sono tornato al canile della Muratella, per denunciare nuovamente la questione dgeli allagamenti, che persistono. I nostri amici a quattro zampe non possono vivere in queste condizioni disumane”. Queste le parole di Francesco Figliomeni, consigliere comunale di Fratelli D’Italia.

La scorsa settimana l’esponente del centrodestra romano aveva detto: “Abbiamo presentato una interrogazione urgente al sindaco ed un accesso agli atti al dipartimento tutela ambientale e benessere anomali in quanto, secondo le denunce dei volontari documentate anche da foto e video, il canile della Muratella continua ad essere allagato da settimane ed i cani sono costretti a restare al chiuso senza possibilità di procedere ad alcun sgambamento”.

E ancora: “È vergognoso il totale disinteresse della Raggi e della sua silente amministrazione verso queste sfortunate bestione anche perché i romani pagano profumatamente per un servizio assolutamente carente nonostante l’impegno di volontari ed associazioni. È paradossale che si facciano alcuni lavoretti senza provvedere ad eliminare le varie “lagune” ormai di acqua putrida e melmosa, costringendo gli animali a vivere in condizioni disumane”.

Pubblicato lunedì, 1 Febbraio 2021 @ 14:35:52     © RIPRODUZIONE RISERVATA