Arrestati tre pusher a Campagnano in un'operazione dei Carabinieri • Terzo Binario News

I Carabinieri di Campagnano di Roma hanno arrestato tre persone, un 32enne originario di Latina e i suoi due coinquilini, una 31enne romana e un 32enne romano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso di un ingente quantitativo di cocaina, hashish e marijuana.

La scorsa serata, nel corso dei quotidiani servizi nel territorio, i Carabinieri hanno notato il  32enne originario di Latina che, alla guida di un’autovettura, alla vista dei militari, effettuava una manovra repentina, imboccando una via laterale al fine di eludere un eventuale controllo.

Insospettiti dal suo atteggiamento, i Carabinieri lo hanno fermato per una verifica e, ad esito di perquisizione personale e veicolare, hanno rinvenuto 120 g di marijuana, suddivisi in tre buste, che il conducente aveva riposto in uno zaino.

I militari hanno quindi deciso di estendere i controlli anche all’abitazione dell’uomo a Roma, in via Cadibona zona Tufello. Giunti all’esterno dell’appartamento, la sua coinquilina ha gettato da una finestra un pacchetto, poi recuperato dai Carabinieri, contenente marijuana, hashish, un bilancino di precisione e un coltello.

Entrati in casa, i militari hanno fermato la donna e l’altro coinquilino e hanno eseguito una perquisizione domiciliare rinvenendo altri  25 g. di cocaina, 500 g. di hashish e 50 g di marijuana, oltre a 1.270 euro in banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

I tre arrestati sono stati portati in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

Pubblicato giovedì, 2 Dicembre 2021 @ 15:50:44     © RIPRODUZIONE RISERVATA